Queste empanadas vegetariane saranno una bella sorpresa

La cucina argentina è ricca di piatti saporiti e gustosi. È anche ricca di ricette che prevendono l’uso di carne, come per le empanadas.

Queste empanadas vegetariane però saranno una bella sorpresa per coloro che non sanno rinunciare al gusto e vogliono mangiare vegetariano.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

La proteina in questo caso è data dall’uovo sodo che viene messo all’interno delle empanadas.

Si può preparare la pasta a mano o si può utilizzare un rotolo di pasta sfoglia pronta per fare prima, come in questo caso.

La riuscita di questo piatto è assicurata e si avranno ospiti soddisfatti e felici.

Ingredienti

  • 1 confezione di pasta sfoglia pronta;
  • 2 cipolle;
  • 1 porro;
  • 2 uova;
  • 50 gr di uva sultanina;
  • 1 cucchiaino di paprica;
  • 1 cucchiaino di cumino;
  • olio d’oliva;
  • 1 manciata di olive nere;
  • sale;
  • pepe.

Queste empanadas vegetariane saranno una bella sorpresa

Per prima cosa, facciamo rinvenire l’uvetta in acqua calda, prendiamola e strizziamola bene, mettendola da parte. In una pentola piena d’acqua salata e bollente, tuffiamoci le nostre uova e facciamole rassodare per circa 8 minuti.

Affettiamo il porro e le cipolle. Prendiamo una padella, ungiamola con un filo d’olio e mettiamoci il porro e le cipolle per farle appassire a fuoco molto basso. Uniamo quindi alla padella l’uvetta strizzata, la paprica, il cumino, il sale e il pepe.

Stendiamo la nostra pasta sfoglia e, con l’aiuto di un bicchiere, tagliamo quattro dischi. Mettiamo al centro del disco un po’ di ripieno, 2-3 fettine di uovo sodo e qualche rondella di oliva. Inumidiamo i bordi di ogni disco e chiudiamolo a mezzaluna. Prendiamo una teglia da forno, rivestiamola di carta e adagiamoci le nostre empanadas.

Accendiamo il forno a 180° in modalità statica e inforniamo le empanadas. Le empanadas dovranno cuocere per circa 15 minuti.

Una volta cotte, togliamole dalla teglia e adagiamole su di un piatto da portata guarnito con una semplice insalata.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te