Questa zuppa di novembre ricca di vitamina C e antiossidanti è un’alleata perfetta contro l’influenza

L’arrivo della stagione invernale porta molti di noi ad avere il terrore di ammalarsi. Infatti molti decidono di assumere frutta e verdura per fare il pieno di vitamine e per migliorare il proprio stato di benessere. Per aiutare in questo proposito oggi portiamo insieme in tavola una deliziosa ricetta che può rivelarsi un vero e proprio toccasana. Infatti questa zuppa di novembre ricca di vitamina C e antiossidanti è un’alleata perfetta contro l’influenza. Vediamo insieme quali ingredienti presenta e perché dovremmo subito incominciare a prepararla.

Gli ingredienti necessari per circa 3 persone

  • 1 spicchio di aglio;
  • sale quanto basta;
  • pepe quanto basta;
  • 30 grammi di zenzero da grattugiare;
  • 200 grammi di patate;
  • 200 grammi di cipolle bianche;
  • 700 grammi di carote;
  • olio extravergine di oliva quanto basta;
  • brodo vegetale pronto quanto basta;
  • mandorle quanto basta per guarnire.

Questa zuppa di novembre ricca di vitamina C e antiossidanti è un’alleata perfetta contro l’influenza

La maggior parte degli ingredienti presenti in questa ricetta hanno dei pregi di natura antiossidante e contribuiscono ad un buon funzionamento del sistema immunitario. In primis la carota che, oltre ad essere benefica per la vista, si rivela anche un valido aiuto contro i malanni di stagione. L’aglio invece è considerato a livello popolare un ottimo antibiotico di origine naturale. Ha infatti delle funzioni antimicotiche, antivirali e antibatteriche. Inoltre bastano pochi grammi di questo comune alimento per abbassare il colesterolo. Lo zenzero grazie ai gingeroli contenuti al suo interno infine ha anche una funzione antipiretica. È molto utilizzato infatti nella preparazione di rimedi contro i malanni stagionali come tosse e mal di gola.

La preparazione step by step

Per preparare questa zuppa è necessario dunque mondare e affettare tutti i vegetali della lista ingredienti. Mettere a soffriggere la cipolla e l’aglio con un filo di olio per circa 5 minuti tenendo la fiamma bassa. Una volta terminato questo tempo, il tutto si sarà appassito e avrà assunto un bel colore dorato. Aggiungere poi le altre verdure, ricoprendole con il brodo vegetale. Alzare la potenza del fornello e lasciare andare il tutto per mezz’ora. Alla fine frullare, salando e pepando secondo il proprio gusto. Pelare lo zenzero e grattugiarne la quantità indicata, amalgamandola bene con la vellutata ottenuta. Alla fine impiattare guarnendo con delle mandorle tritate finemente al coltello e con un altro filo di olio.

Approfondimento

Ecco i segreti delle nonne per portare in tavola una polenta perfetta e non solo risotti e vellutate

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te