Questa verdura deliziosa alternativa alle zucchine può essere cucinata in mille modi e farà impazzire tutti

L’estate è ormai quasi finita, e presto non avremo più a disposizione le verdure che hanno deliziato i nostri palati durante la bella stagione. Ma solo perché i frutti dell’orto non saranno più così saporiti, non per questo dobbiamo rinunciare a una tavola ricchissima di sapori. Esistono infatti delle verdure alternative a quelle tipiche che consumiamo d’estate, che possono accompagnarci verso la stagione autunnale. Una di queste è un’ottima alternativa alle zucchine. Se siamo stufi delle solite zucchine acquose che troviamo nei supermercati a settembre, proviamo questa buonissima alternativa, versatile, semplice da cucinare e che piacerà proprio a tutti, anche ai bambini.

Questa verdura deliziosa alternativa alle zucchine può essere cucinata in mille modi e farà impazzire tutti

Ma di quale verdura stiamo parlando? Si tratta di un parente delle zucchine: la trombetta di Albenga. La trombetta di Albenga viene anche chiamata zucchina trombetta, ed è tipica della Liguria e del Piemonte. Si tratta propriamente di una zucca, non di una zucchina. Se la raccogliamo precocemente però, essa può sostituire perfettamente la zucchina.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Per questo, può essere consumata all’inizio dell’autunno, proprio quando la produzione di zucchine comincia a declinare. Questa verdura deliziosa alternativa alle zucchine può essere cucinata in mille modi e farà impazzire tutti, vediamo come.

Più compatta delle zucchine, perfetta anche in umido o nei sughi

La trombetta di Albenga può essere cucinata allo stesso modo in cui cuciniamo le zucchine. Ottima quindi in frittata, ma anche in padella, nella ratatouille, nelle torte salate e in mille altre ricette. Ha però un vantaggio rispetto alle zucchine tradizionali. Tende infatti ad avere una pasta più compatta e meno ‘spugnosa’. Questo la rende adatta anche a ricette con un tempo di cottura più lungo. La zucchetta di Albenga, infatti, non si disfa altrettanto facilmente. È perfetta da esempio cucinata in umido, sia da sola che con altre verdure, oppure in un sugo per condire la pasta. Ma vediamo un esempio di ricetta.

Esempio di ricetta: trombette di Albenga in umido

Questa è una ricetta semplicissima, bastano pochi minuti. Laviamo e affettiamo grossolanamente le nostre trombette. Mettiamole in una pentola con qualche cucchiaio di acqua, del sugo di pomodoro e qualche spicchio d’aglio. Saliamo e aggiungiamo erbe aromatiche a piacere.  Mettiamo il coperchio e cuociamo a fiamma media fino a quando le nostre trombette non saranno morbide. Buon appetito!

Se invece nel frigo abbiamo ancora delle zucchine da consumare, ma non abbiamo idee, proviamo questa ricetta: se non sappiamo come cucinare le zucchine proviamo questa novità fresca e creativa.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te