Questa squisitissima torta al cioccolato da gustare con il gelato sarà la vera prelibatezza dell’estate e conquisterà tutti con la sua bontà 

Preparare dolci d’estate può essere piuttosto faticoso, perché con il caldo non è piacevole stare ai fornelli. Ma in questo caso la bontà della preparazione ci ripagherà dei piccoli sacrifici affrontati. Se abbiamo ospiti a cena e vogliamo conquistarli con una vera prelibatezza, possiamo preparare questa squisitissima torta al cioccolato da gustare con il gelato. È un tenerissimo dolce da tenere in frigorifero fino al momento di servire, morbido e goloso.

Possibili abbinamenti

Quale gelato per questa torta? Possiamo abbinarla al gelato al lampone e decorarla con piccoli lamponi e scagliette di cioccolato. Il gusto della torta si combina molto bene anche con il gelato alla menta oppure con un gelato alla frutta, al gusto di cocco o all’arancia, all’albicocca o all’anguria.

Ingredienti:

  • 250 g di burro;
  • 450 g di cioccolato fondente a pezzi;
  • 25 g di cacao in polvere fondente;
  • 25 g di cacao in polvere al latte;
  • 60 g di zucchero;
  • 6 uova;
  • 60 g di farina.

Questa squisitissima torta al cioccolato da gustare con il gelato sarà la vera prelibatezza dell’estate e conquisterà tutti con la sua bontà

Per preparare la nostra torta al cioccolato, prendiamo una ciotola capiente e vi versiamo il burro tagliato a pezzi. Poi lo facciamo sciogliere dolcemente a bagnomaria ponendo la ciotola all’interno di una pentola più capiente piena per metà di acqua. Poniamo sul fuoco e aspettiamo che il burro si sciolga. Ora a fuoco spento versiamo nella ciotola il cioccolato fondente a pezzi e mescoliamo con cura fino a che i due ingredienti non siano sciolti e perfettamente amalgamati. Sempre girando con una frusta uniamo lo zucchero e poi le due polveri di cacao. Aggiungiamo ora i tuorli delle uova, uno per volta sempre mescolando con cura e facendo amalgamare perfettamente tutti gli ingredienti. Uniamo infine i 60 grammi di farina facendo attenzione a non formare grumi.

In una ciotola a parte montiamo a neve ferma gli albumi aggiungendo un pizzico di sale per facilitare l’operazione. Quando il composto sarà gonfio e spumoso, lo uniremo delicatamente all’impasto della torta, incorporando l’albume con un movimento dal basso verso l’alto per evitare che si smonti. Poi versiamo il composto in uno stampo largo e basso rivestito di carta da forno. L’altezza dell’impasto non deve superare i 3 cm. Inforniamo a 180 gradi per 35 minuti. A fine cottura togliamo dal forno e lasciamo raffreddare. L’interno non deve risultare perfettamente asciutto ma deve rimanere morbido. Quando la torta sarà fredda potremo tagliarla a quadrotti e servirla accompagnata con il gelato.

Lettura consigliata

Cremosa e rinfrescante questa granita fatta in casa senza gelatiera, che non è al gusto di limone ma di un delizioso frutto di stagione

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te