Questa seducente torta salata di patate e tonno senza uova ha una particolarità che molti sottovalutano

Le pietanze a base di tonno hanno quasi tutte un grande vantaggio: sono pratiche, semplici e veloci. Può trattarsi di un piatto unico (come in questo caso, dove però non usiamo il tonno) o un’insalata o una torta rustica: conquistano sempre tutti, grandi e piccini.

Per questa preparazione invece utilizzeremo una delle tante varianti note in cucina sul tema. Ci farà risparmiare tempo e in un certo senso ci garantirà sul risultato finale. Entriamo nel vivo, questa seducente torta salata di patate e tonno senza uova ha un particolarità che molti sottovalutano. Scopriamo di quale si tratta.

Vediamo cosa occorre in cucina

Ingredienti (per un stampo di medie-grandi dimensioni):

  • 1 kg di patate;
  • 200 kg di provola;
  • 100 gr di formaggio grattugiato;
  • una manciata di alici sottolio;
  • 5-6 scatolette (quelle standard da 80 gr) di tonno sgocciolato;
  • 4 scalogni;
  • 2 dischi di pasta sfoglia;
  • 1 tazzina di latte;
  • sale, pepe nero q.b.

Prepariamo la nostra torta salata

Iniziamo lessando le nostre patate, conteggiando all’incirca 30-40 minuti a partire da quando l’acqua inizierà a bollire. Il tempo esatto di cottura dipenderà dalla loro grandezza.

Intanto facciamo sgocciolare sia il tonno che le alici e tagliamo la provola a cubetti. Infine prendiamo una padella, versiamo un giro d’olio e facciamo soffriggere i 4 scalogni tagliati a rondelle.

Quando le patate saranno pronte, le schiacciamo con uno schiacciapatate direttamente in una terrina. Poi aggiungiamo la tazzina di latte, le alici e il tonno sgocciolato, il formaggio grattugiato e la provola a dadini.

A questo punto dobbiamo solo aggiustare di sale e di pepe ed amalgamare velocemente tutti gli ingredienti.

Componiamo la nostra torta

Prendiamo il nostro stampo foderato di carta da forno, stendiamo il primo disco di pasta e bucherelliamo con la forchetta. Poi versiamo lo scalogno raffreddato e lo distribuiamo lungo tutta la base, prima di versare il composto della terrina e fare altrettanto.

Ricopriamo il tutto con il secondo disco di pasta ed inforniamo a 180 gradi per 45 minuti circa. Una volta sfornato, sarà una delizia mangiare questo rustico salato quando sarà tiepido.

Questa seducente torta salata di patate e tonno senza uova ha una particolarità che molti sottovalutano

Arriviamo adesso alla particolarità della nostra torta salata, ossia all’estrema possibilità di personalizzarla. C’è chi unisce alle alici anche capperi, olive e pomodorini (gialli o rossi, a seconda dei gusti) per darle un gusto più ricco. Altri invece la infarciscono di affettati (tipo salame, prosciutto, etc) togliendo le alici. Oppure si possono togliere alici e scalogni e renderla estremamente semplice oppure sostituirli con altri ingredienti.

In altri casi si può anche decidere di eliminare il tonno e passare alla squisita torta salata di patate e cipolle (qui al link tutti i segreti).

Infine c’è tutta la parte legata al condimento: con o senza peperoncino, noce moscata, paprika, etc.

In sintesi, si parte da una base più o meno standard e la si personalizza strada facendo.

Approfondimento

Questa frittata di broccoli al forno sta spopolando perché leggera e ricca di fosforo e potassio.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te