Questa ricetta esclusiva che pochi conoscono ci farà amare ancora di più le castagne

L’autunno è arrivato e le foglie cominciano a cadere lasciando i rami spogli. Tappeti di foglie dai colori caldi e intensi circondano boschi e giardini cittadini. Siamo pronti ad accendere il camino e a goderci un bel tè caldo davanti alle fiamme scoppiettanti. Tiriamo fuori la padella e corriamo subito a prepararci delle deliziose caldarroste.

Impossibile non pensare alle castagne in autunno. Vagando per i boschi vediamo i ricci aperti che nascondono questa incredibile gemma gustosa. Siamo abituati a prepararle arrosto, bollite o sciroppate.

Ma in realtà le castagne si prestano benissimo a tantissime altre preparazioni. Oggi vedremo come abbinarle ad un ingrediente un po’ insolito per realizzare dei gustosi spiedini.

Questa ricetta esclusiva che pochi conoscono ci farà amare ancora di più le castagne

Il contrasto tra gli ingredienti di questa preparazione è una piacevole sorpresa per il palato. Una vera gioia per le nostre papille gustative non abituate a queste combinazioni.

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 gr di castagne;
  • 30 gr di pancetta a fette (bacon);
  • 160 gr di farina;
  • 80 gr di farina di castagne;
  • 1 bustina di lievito di birra;
  • 150 ml di acqua tiepida;
  • 1 rametto di rosmarino;
  • 1 po’ di miele di castagno;
  • bastoncini per spiedini;
  • sale q.b.

Procedimento

Prima di tutto facciamo bollire le castagne, le peliamo e le lasciamo raffreddare. Intanto uniamo le due farine in una ciotola e aggiungiamo il lievito. Se usiamo quello disidratato uniamolo subito alle farine, altrimenti sciogliamolo in un po’ d’acqua tiepida.

Ora aggiungiamo al composto circa metà delle castagne dopo averle sbriciolate e giusto un cucchiaino di miele. Incorporiamo l’acqua poco alla volta e mescoliamo con un cucchiaio di legno. E uniamo un pizzico di sale.

Quando il composto sarà più denso impastiamolo con le mani per qualche minuto. Formiamo un panetto e avvogliamolo nella pellicola prima di lasciarlo riposare. Lasciamolo lievitare per 1 ora a temperatura ambiente, coperto da un canovaccio. Dopodiché mettiamo l’impasto in uno stampo per plumcake. Imburriamo e infariniamo, o usiamo della carta da forno per rivestirlo.

Lasciamo lievitare per 1 altra ora, coperto da un canovaccio prima di infornarlo. In forno a 220° gradi per circa 30 minuti, controllando la cottura se usiamo la modalità ventilata.

Una volta pronto, sforniamolo e tagliamolo a fette. Nel frattempo prendiamo il resto delle castagne e avvolgiamole una ad una nel bacon. Infilziamole nei bastoncini per spiedini e aggiungiamo un ago di rosmarino. Mettiamole in forno per un paio di minuti in modalità grill.

Ed ecco che siamo pronti a servire il nostro plumcake alle castagne accompagnato da questi deliziosi spiedini. Questa ricetta esclusiva che pochi conoscono ci farà amare ancora di più le castagne, è assicurato. Il gusto dolce del plumcake si sposa benissimo con la sapidità delle castagne al bacon. Una vera delizia per il palato.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te