Questa ricetta a base di mele appetitosa e facile da realizzare travolgerà gli ospiti con un’esplosione di sapore

La mela è uno dei prodotti autunnali più amati e diffusi. Con le mele si possono creare tanti piatti deliziosi, ideali per riscaldare le fredde serate da ottobre a dicembre. Se conduciamo una vita frenetica, tuttavia, strudel e tarte tatin potrebbero essere fuori dalla nostra portata. Per prepararli a regola d’arte, infatti, abbiamo bisogno di parecchio tempo e di una certa maestria in cucina. Siamo dunque costretti a mangiare il nostro frutto di stagione preferito solo crudo? La risposta è no: questa ricetta a base di mele appetitosa e facile da realizzare travolgerà gli ospiti con un’esplosione di sapore.

Una mela al giorno, con gusto

Conosciamo tutti il detto “una mela al giorno toglie il medico di torno”. Ovviamente, questo vecchio adagio esagera riguardo alle proprietà benefiche delle mele. Nessuno dovrebbe affidare a un frutto le sorti della propria salute. Tuttavia, le mele potrebbero essere un’ottima aggiunta alla nostra dieta, perché ricche di fibre e probabilmente anche di polifenoli. Mangiarne una al giorno, dunque, potrebbe davvero non essere una cattiva idea. Ma se le consumiamo sempre così come sono, a un certo punto potremmo stufarci. Per riaccendere la nostra passione per le mele basta una semplice ricetta.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Questa ricetta a base di mele appetitosa e facile da realizzare travolgerà gli ospiti con un’esplosione di sapore

Per prepararla abbiamo bisogno di pochi ingredienti, una padella e venti minuti del nostro tempo. Sbucciamo le mele e tagliamole a quadretti non troppo piccoli, diciamo circa un terzo di uno spicchio. Versiamo i quadretti in una ciotola e aggiungiamo dello zucchero, un cucchiaino per ogni mela tagliata. Mescoliamo.

La cottura

Ora mettiamo a scaldare una padella delle giuste dimensioni e versiamo le mele zuccherate. Cuociamole a fuoco alto per circa cinque minuti, girandole di tanto in tanto, poi abbassiamo il fuoco. Continuiamo la cottura per altri dieci minuti. Attenzione: perché le mele siano cotte in modo uniforme, mescoliamole continuamente. Quando ci sembrano pronte, aggiungiamo della granella di pistacchio, mandorla o nocciola: scegliamo la frutta secca che più ci piace. Mescoliamo ancora un po’, stando attenti a non schiacciare i quadretti. La nostra ricetta è pronta, manca solo il tocco finale.

Una ricetta versatile da servire in tanti modi diversi

In base ai nostri gusti, possiamo impreziosire le nostre mele in padella con alcuni piccoli accorgimenti. Se aggiungiamo della cannella e alla granella sostituiamo i pinoli, ci basterà un po’ di uvetta per ricreare il sapore inconfondibile dello strudel. Se servite con il gelato alla crema, invece, premieremo il palato con il gusto straordinario della tarte tatin. Per un gioco di consistenze davvero succulento, consigliamo di posizionare le mele sopra un letto di biscotti secchi. Una ricetta versatile, buona da sola o come base per altri fantastici piatti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te