Questa frittata di albumi al forno anche senza zucchine è l’alternativa veloce e sofficissima per una cena leggera

Le uova, un po’ come la farina e il sugo di pomodoro, sono tra gli ingredienti più versatili in cucina e lasciano spazio alla fantasia.

Probabilmente, di solito le associamo in maniera immediata all’impasto di torte o biscotti, ma il loro campo d’azione è molto più vasto.

Anche quando non si mescolano alla farina, sanno dare il meglio di sé, basti pensare alla crema allo zabaione o a una bella frittata.

Frittata a cena

Golosa e invitante, proprio la frittata è un’ottima carta da giocarsi per la cena, specialmente se ci siamo dimenticati di fare la spesa.

Un po’ come accade per le polpette, ne esistono numerose varianti, tutte meritevoli di assaggio: da quella semplice con formaggio a quelle arricchite di verdure.

Tuttavia, dal momento che è appunto fritta, spesso non ci avventuriamo nella sua preparazione, timorosi dei grassi da contrastare.

Frittata soffiata al forno

Ma ecco come evitare il problema: questa frittata di albumi al forno anche senza zucchine è l’alternativa veloce e sofficissima per una cena leggera.

Come è facile intuire, i punti di forza della ricetta riguardano la più salutare cottura al forno e l’impiego degli albumi per una migliore consistenza.

Per rendere più accattivante la base, potremmo scegliere un formaggio poco grasso come lo stracchino, concedendoci il solo sfizio di qualche fetta di pancetta.

Dopo soli 15 minuti di preparazione e altrettanti di cottura, il nostro palato sarà deliziato da un’esplosione di gusto senza precedenti.

Nello specifico, le dosi per 4 persone prevedono:

  • 4 uova;
  • 2 cucchiai di latte;
  • 1 cucchiaio di farina;
  • 50 g di pancetta;
  • 100 g di stracchino;
  • erba cipollina;
  • sale e pepe q.b.

Questa frittata di albumi al forno anche senza zucchine è l’alternativa veloce e sofficissima per una cena leggera

Dopo aver lasciato per qualche momento le uova a temperatura ambiente, prendiamo una ciotola e sbattiamo i tuorli con latte e farina.

Non resta che aggiustare di sale e pepe, eventualmente aggiungendo del parmigiano grattugiato.

Arriviamo al passaggio più importante nonché segreto della ricetta, che consiste nel montare gli albumi a neve ferma per poi amalgamarli al resto del composto.

È dunque il momento di trasferire il tutto in una tortiera antiaderente e infornare a 180° C per circa 15 minuti.

Una volta sfornata e lasciata intiepidire un attimo, possiamo guarnirla con stracchino e pancetta o semplicemente con dell’erba cipollina.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te