Questa è la pasta migliore da bollire in pentola e che potrebbe evitare intolleranze

Come mai molte persone soffrono di intolleranze sulla pasta? Varie le risposte fra cui anche pesticidi e altre sostanze chimiche utilizzate in agricoltura. Oggi ci sono però dei grani che possono aiutare in questo senso. Questa è la pasta migliore da bollire in pentola e che potrebbe evitare intolleranze.

Un grano che ha fatto la storia

Forse abbiamo sentito parlare del grano “Senatore Cappelli”. Questo tipo di grano fu messo a punto dallo Strampelli e dedicata al senatore che ne aveva promosso le ricerche, per dare ai contadini del tempo una qualità migliore.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Come ci dice la Wiki, “Nel trentennio dagli anni ’20 agli anni ’50, fino al 60% della superficie nazionale a grano duro era investita a Cappelli, che si diffuse in seguito anche in altri paesi del Mediterraneo. Il Cappelli è ancora coltivato dopo quasi un secolo, in particolare nel meridione d’Italia (Basilicata, Calabria, Puglia, Sicilia, Sardegna), per la produzione di pasta di qualità superiore e pane e pizza biologici”.

Le particolari qualità nutritive di questo grano, ne fanno veramente un prodotto di elezione. Infatti questo tipo di grano potrebbe essere utile per chi soffre di intolleranza alimentare.

Dal profondo dell’ Egitto

Il grano di cui parliamo ora è stato scoperto durante una campagna di scavi in Egitto. Si chiama “Graziella Ra”. Il nome deriva da quello della figlia dell’archeologo che portò in Italia alcuni semi di questa specie ritrovata. Porta anche il nome del dio sole egizio, Ra, in omaggio al luogo del ritrovamento. L’Università di Urbino ha analizzato questo grano e lo ha trovato ricco di proteine, sali minerali e selenio.

Inoltre essendo introdotto in coltivazione da pochi anni in Italia, non ha subito miglioramento genetico. Quindi potrebbe essere utile per quelle persone che soffrono di intolleranze alimentari. Tuttavia contiene glutine e dunque in principio non dovrebbe essere adatto per chi soffre di celiachia.

Questa è la pasta migliore da bollire in pentola e che potrebbe evitare intolleranze

Per ridurre il rischio di intolleranza è sempre meglio scegliere prodotti biologici. Ci sono due famosi marchi dell’agricoltura biologica certificata italiana, che coltivano il grano originario Senatore Cappelli e Graziella Ra, ed essendo biologici, potrebbero ben aiutare coloro che soffrono di intolleranza.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te