Questa è la musica migliore per rilassarsi e godere di magnifiche sensazioni che donano anche tanta positività 

A volte cerchiamo una musica per buttarci un po’ sul letto e rilassarci senza pensare a niente. Questa è la musica migliore per rilassarsi e godere di magnifiche sensazioni che donano anche tanta positività.

La musica che rigenera

Molti lo ignorano ma la musica ha dei poteri su di noi, come illustra questo studio. Ci può rilassare come anche ci può caricare di energia. La musica non sono rumori fastidiosi che provengono dall’ambiente urbano, quali i lavori per strada, il rumore delle auto ecc. Il rumore infastidisce e a volte con la stanchezza della giornata, l’unico desiderio è che cessasse

La musica invece non è rumore, perché sono suoni, cioè frequenze sonore che risultano particolarmente piacevoli alle orecchie. Oggi c’è persino una disciplina olistica, la musicoterapia, che permette attraverso alcuni suoni, di migliorare certi stati d’animo. E questo non solo per gli uomini, ma addirittura anche per gli animali e le piante. In particolare si è visto che le piante paiono apprezzare particolarmente la musica di Mozart.

Ritrovare un po’ se stessi

Parlando di noi uomini, le cose cambiano leggermente, perché spesso subentrano i gusti personali. Ognuno preferisce un certo tipo di musica che dona soddisfazione all’ascolto.

Tuttavia se ci si vuol semplicemente rilassare, allora la musica che ci vuole è quella che ci riporta ad uno stato di serenità e di freschezza mentale. Ritrovare questo stato di tranquillità ci permette di prendere forza, distaccarci un momento dal turbinio della mente e ritrovare la bellezza di stare un po’ con sé stessi, tranquillamente.

Questa è la musica migliore per rilassarsi e godere di magnifiche sensazioni che donano anche tanta positività

Sono tante le musiche che rilassano e fra queste troviamo la musica meditativa che segue i suoni della natura. Non è un tema nuovo, i grandi artisti come Rossini, hanno cercato di usare gli strumenti per simulare il canto degli uccelli. Vivaldi si ispira a Le quattro stagioni.

Ma le composizioni leggere e gradevoli che riproducono lo scorrere dell’acqua, il fruscio del vento fra le foglie, il cinguettio degli uccelli, ci riportano meglio ad uno stato di rilassamento naturale. Questo anche con un paio di cuffie e nel cuore delle grandi metropoli dal chiasso assordante.

Al di là dei grandi generi musicali ascoltiamo pure dei suoni naturali riprodotti nelle musiche rilassanti. Si possono trovare anche in Rete, suoni che ci allontanano dal fracasso quotidiano e ci rimettono in linea con le sensazioni della natura.

Consigliati per te