Questa cremosissima variante della pappa al pomodoro ci aiuterà a riscaldare con gusto le fredde serate novembrine

Spesso e volentieri non sappiamo come preparare un piatto completo senza spendere troppe energie e tempo. Oggi lo spieghiamo noi. Ecco come portare in tavola questa cremosissima variante della pappa al pomodoro ci aiuterà a riscaldare con gusto le fredde serate novembrine. Vediamo come preparare la pappa al pomodoro nella sua variante di mare.

Gli ingredienti necessari per circa 5 persone

  • 10 pomodorini freschi;
  • 2 spicchi d’aglio
  • 200 grammi di polpa di pomodoro;
  • 300 grammi di pane preferibilmente raffermo;
  • 600 grammi di pesce misto secondo gradimento;
  • foglie di basilico fresco quanto basta secondo gradimento;
  • olio extravergine d’oliva quanto basta;
  • peperoncino quanto basta secondo gradimento;
  • sale quanto basta.

Questa cremosissima variante della pappa al pomodoro ci aiuterà a riscaldare con gusto le fredde serate novembrine

Prima di tutto è necessario procedere con la pulizia del pesce. Per facilitare questo passaggio consigliamo di farsi aiutare in pescherie per rimuovere lische e impurità. Essendo una rivisitazione si può aggiungere quello che si preferisce, quindi frutti di mare, pesce vero e proprio e crostacei. Se si prediligono questi ultimi è bene ricordarsi di rimuovere il budello, il carapace e le cartilagini. Una volta finito di pulire il pesce, prendere il pane e tagliarlo a pezzi. In questo caso, essendo una ricetta sapida consigliamo di utilizzare il pane senza sale tipico della Toscana.

Prendere poi un tegame di coccio e versare un filo di olio extravergine d’oliva. Infatti è meglio non badare troppo al prezzo e scegliere questo olio che aiuta la salute. Pulire uno degli spicchi di aglio e mettere il peperoncino secondo il proprio gusto. Aggiungere quindi la polpa di pomodoro, preferibilmente delle conserve messe in dispensa nei mesi estivi. Infatti in passato è bastato seguire i segreti della nonna per una salsa di pomodoro a regola d’arte da gustare in inverno. Svuotare il contenuto e far cuocere coperto a fiamma bassa.

Prendere un’altra padella per il pesce e inserire l’altro aglio con dell’olio e soffriggere per circa 5 minuti. Quando il pomodoro si sarà asciugato aggiungere il sale e poi i pomodorini mondati e tagliati in due o in quattro pezzi. Lasciare ammorbidire e aggiungere infine l’acqua bollente. Mescolare e aggiungere il pane a fuoco spento. Lasciare riposare il tutto per dieci minuti. inserire anche il pesce e il basilico sminuzzato a mano. Accendere di nuovo la fiamma al minimo e far andare per 5 minuti. Servire poi con un abbondante giro di pepe e olio.

Approfondimento

Un cremoso piatto a base di legumi per riscaldare con gusto le fredde serate di novembre

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te