Questa cittadina europea immersa nella natura e patria della musica a due passi dall’Italia è una perla di rara bellezza

Anche se l’Italia è un Paese che nasconde luoghi magnifici e paesaggi mozzafiato, oltre il nostro confine c’è un Mondo tutto da scoprire. Per regalarci un fine settimana da sogno in questo periodo dell’anno in cui il mare sembra ancora un miraggio, non dobbiamo necessariamente fare chilometri.

Appena al di là delle Alpi, infatti, sorge un piccolo e grazioso Paese che nasconde bellezze inenarrabili. Si tratta dell’Austria. Oggi, in particolare, vogliamo soffermarci su uno dei suoi tesori da esplorare, perfetto per staccare la spina qualche giorno. Questa cittadina europea immersa nella natura ci stupirà come poche altre nel Vecchio Continente.

Non solo Vienna tra le città più affascinanti dell’Austria

Quando si cita l’Austria, la prima città che viene in mente è probabilmente la sua capitale, Vienna. Per quanto sia bella ed elegante, non è l’unica a saper intrattenere i turisti in cerca di tesori. Un’altra città, ugualmente affascinante e vicina all’Italia, sa offrire le stesse meraviglie della capitale: parliamo di Salisburgo.

Arrivare in questo sito eletto Patrimonio dell’Unesco non è complicato e il tragitto è tutt’altro che lungo. Basti pensare che si può raggiungerlo in auto in circa 2 ore e mezza dal confine italiano seguendo l’autostrada del Brennero.

Salisburgo è nota per aver dato i natali al grande compositore austriaco Wolfgang Amadeus Mozart, oltre che per i suoi edifici in stile barocco. Ecco, allora, cosa aspettarsi da questa perla non distante dal nostro Paese.

Questa cittadina europea immersa nella natura e patria della musica a due passi dall’Italia è una perla di rara bellezza

Salisburgo è una città che potremmo definire senza alcun dubbio “verde”. Coi suoi numerosi parchi e giardini si fa apprezzare per aver saputo unire la natura con l’architettura. La cornice delle montagne contribuisce poi a creare un’atmosfera ancor più magica.

Tra i punti d’interesse consigliamo una visita ai giardini di Helbrunn e a quelli di Mirabell. Entrambi ospitano due famosi e magnifici castelli datati al 1600.

Vale sicuramente una tappa anche la Geburtshaus, la casa in cui Mozart ha passato parte della sua vita. Al suo interno sono ancora esposti in bella vista gli spartiti, i documenti e gli strumenti musicali cari al compositore. Di grande impatto sono poi il Duomo della città in stile rinascimentale e, fuori dal centro, la fortezza medievale di Hohensalzburg, gettonatissima dai turisti.

Approfondimento

Tutti la considerano un diamante questa cittadina europea che lascia i turisti senza fiato

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te