Questa abitudine dannosa e frequente è responsabile della muffa sulle tende da sole eppure quasi nessuno se ne accorge

Una qualità che si cerca quando si compra casa, o che si apprezza se la propria abitazione la possiede, è l’esposizione al sole. Infatti la maggior parte delle persone preferisce avere una casa molto illuminata, possibilmente per diverse ore al giorno. Eppure una continua e prolungata esposizione solare potrebbe in alcune occasioni rivelarsi addirittura fastidiosa. Ma questo non sarà un problema, in quanto esistono dei rimedi molto efficaci.

Tende impresentabili

Ci riferiamo ovviamente alle tende da sole, ovvero a quelle che si montano sul balcone per permettersi il lusso di avere un po’ di ombra durante le ore più calde. Oggi ci concentriamo proprio su quest’ultime, ed in particolare su come evitare che col tempo si riempiano di sporco e muffa. Diventando così impresentabili e inutilizzabili, soprattutto quando arrivano gli ospiti. E difatti questa abitudine dannosa e frequente è responsabile della muffa sulle tende da sole eppure quasi nessuno se ne accorge.

Troppo presto

Essendo montate all’esterno, le tende subiscono appieno tutti gli agenti atmosferici. Acqua, grandine, vento, e chi più ne ha più ne metta. Per questo dobbiamo fare molta attenzione a come le manteniamo, altrimenti si rovineranno molto in fretta. Non tutti ci fanno caso ma la prima cosa da fare è evitare di commettere un errore banale che però, purtroppo, è molto diffuso. Ovvero quello di arrotolare la tenda, e quindi levarla, subito dopo che ha piovuto o comunque quando ancora è piuttosto bagnata.

Questo gesto infatti non fa altro che permettere alla muffa di proliferare. E la volta successiva che la apriremo ahimè noteremo i disastrosi risultati. È dunque molto importante che se la tenda risulta ancora umida o addirittura bagnata, abbia il tempo di prendere sole ed asciugarsi. Levandola solamente quando sarà completamente asciutta.  Già con questo semplice accorgimento riusciremo a tenerle pulite e presentabili per molto più tempo. Provare per credere. E infatti questa abitudine dannosa e frequente è responsabile della muffa sulle tende da sole eppure quasi nessuno se ne accorge.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te