Quel fastidioso mal di testa al risveglio tra cause e soluzioni

Quante volte vi sarà capitato di svegliarvi a qualsiasi ora della mattina e sentire subito un fastidioso mal di testa. Con la voglia di tornare immediatamente a letto o fare colazione e prendere subito un antidolorifico. Ma se soffrite anche voi di mal di testa mattutino, siete in buona compagnia, perché è un sintomo che accompagna addirittura un italiano su tre. Quel fastidioso mal di testa al risveglio tra cause e soluzioni, che andremo ad analizzare con gli Esperti della nostra Redazione.

Una premessa opportuna

Bisogna fare subito una premessa opportuna: se ci svegliamo sempre con il mal di testa tutte le mattine e non l’abbiamo ancora fatto, rivolgiamoci comunque a uno specialista. Le cause che scatenano un mal di testa appena svegliati possono essere molteplici e variano sempre a seconda delle persone.

Difficoltà nell’addormentarsi

Senza spaventarci troppo, una delle cause principali che può portare al mal di testa appena svegliati è la difficoltà nell’ addormentarsi e nel mantenere un sonno duraturo e ristoratore. Stress, depressione, problemi quotidiani e ansie familiari possono portare alla difficoltà di prendere sonno. Il nostro consiglio è quello ricorrere alle erbe, prima della medicina tradizionale.

Apnea del sonno

Quel fastidioso mal di testa al risveglio tra cause e soluzioni spesso è provocato dalla cosiddetta apnea del sonno. È un sintomo abbastanza comune, ma spesso non conosciuto o sottovalutato, che fa sì il nostro respiro si interrompe brevemente durante il sonno. Per pochissimi secondi il nostro cervello non riceve ossigeno e la mattina successiva denotiamo anche dei limiti di concentrazione e dei vuoti di memoria.

Il cuore ci disidrata

Anche se durante la notte non facciamo attività, cuore e cervello non smettono di funzionare. Consumiamo quindi energia che porta alla disidratazione. Una mancanza di liquidi nel sonno può anche poi portare a quel fastidioso mal di testa al risveglio tra cause e soluzioni che stiamo analizzando coi nostri Esperti.

La prevenzione ancora una volta

Possiamo prevenire il mal di testa con alcune azioni mirate come: evitare a cena caffè e cibi piccanti, bere molto prima di dormire, fare una cena leggera, svolgere durante la giornata sport o yoga. Ma importanti sono anche: la correzione perfetta della vista e delle diottrie mancanti, una corretta postura notturna e dormire su un materasso ortopedico, con un cuscino che non disturbi la cervicale.

Approfondimento

Quali sono le 4 migliori colazioni adatte al nostro lavoro, secondo i nutrizionisti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te