Quattro trucchi da conoscere per riempirvi le tasche di soldi

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

In tempi di Covid e di crisi economica, molti pensano a mettere da parte un po’ di soldi. Specialmente se l’attività lavorativa risente della situazione di emergenza. Più volte da queste colonne abbiamo parlato di come potere risparmiare.

Oggi il team di ProiezionidiBorsa vi offre alcuni suggerimenti su come potere mettere via dei soldi in modo semplice. Di seguito troverete 4 facili espedienti che possono essere applicati alla vita di tutti i giorni. Se gli applicate, vi accorgerete che alla fine del mese vi avranno fatto risparmiare un bel gruzzoletto.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Quattro trucchi da conoscere per riempirvi le tasche di soldi

Il primo semplice accorgimento lo potete applicare ogni volta che avete l’impulso di acquistare qualcosa. Confrontate il prezzo dell’oggetto col vostro salario orario. Supponiamo che questo costi 70 euro e voi guadagnate 10 euro all’ora. Quell’oggetto vale per voi 7 ore (quindi una giornata) del vostro lavoro?

Spesso le persone fanno gli acquisti di impulso. Passate davanti a una vetrina, vedete una cosa che vi piace, entrate e la comprate. E’ una azione che gratifica momentaneamente il nostro ego.

Tornati a casa ci accorgiamo che forse ne potevamo fare a meno.  Che quel paio di scarpe era l’ennesimo, che quel vestito alla luce del giorno non è, magari, così bello come lo si era visto.  Che sì, quella era una bella offerta, uno sconto allettante, ma quell’oggetto in realtà non ci serve.

Per evitare acquisti di impulso, si usa il trucco delle 24 ore. Si attende un giorno prima di acquistare quell’oggetto. Se dopo 24 ore siamo ancora convinti, allora sarà un acquisto consapevole e dettato anche dalla razionalità. Altrimenti si lascia perdere.

Gli acquisti di impulso o all’ultimo momento ci fregano. Ecco come evitarli e risparmiare

Fare la spesa a pancia piena, dopo mangiato, è un altro trucco per evitare acquisti di impulso.  Se si fa la spesa con l’appetito che cresce, sarà facile che nel carrello ci cadano snack, merendine, biscotti, focacce. Tutti prodotti che oltre a pesare sul portafoglio, non giovano alla linea. Fare la spesa essendo sazi, alleggerirà il nostro carello ma riempirà il portafoglio.

Un ultimo consiglio che in parte riguarda gli acquisti di impulso, è quello di non comprare all’ultimo momento. Ognuno di noi è abituato a fare regali a ridosso della scadenza. Natale, il compleanno, altre date importanti, cadono ogni anno nello stesso giorno. Non a caso si chiamano ricorrenze.

E allora perché non programmare con largo anticipo gli acquisti? Avremo più tempo per pensare a cosa comprare e quindi meno stress. Ed avremo anche più possibilità di scegliere dove e come comprare, per risparmiare. Per esempio acquistando online o sfruttando particolari occasioni di sconto.

Approfondimento

Questi sono quattro trucchi da conoscere per riempirvi le tasche di soldi. Se vuoi conoscere anche un sistema incredibilmente semplice e che funziona per tagliare le spese superflue e risparmiare, leggi qui.

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te