blank

Quasi nessuno conosce questo trucco per pulire le seppie alla perfezione e senza perdere una goccia di nero

Le seppie sono uno dei molluschi più comuni nei nostri mari nei mesi di aprile e maggio e anche uno dei più gustosi. Possiamo cuocerle in padella con delle verdure, sulla griglia o in forno. E con il loro “inchiostro” abbiamo la possibilità di creare condimenti degni degli chef. Attenzione però. Dobbiamo saperle maneggiare bene per sfruttarle al massimo. Quasi nessuno conosce questo trucco per pulire le seppie alla perfezione e senza perdere una goccia di nero. Ma da oggi non sarà più così.

L’occorrente per pulire le seppie

Per pulire le seppie alla perfezione avremo bisogno di pochissimi oggetti e di un po’ di spazio libero vicino al lavello. Prepariamo un tagliere di legno o plastica, delle forbici, un coltello ben appuntito e dei guanti in lattice. Ci serviranno per maneggiare i molluschi senza sporcarci.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Sciacquiamo le seppie in acqua corrente e a testa in giù. Adesso siamo pronti per iniziare la pulizia.

Quasi nessuno conosce questo trucco per pulire le seppie alla perfezione e senza perdere una goccia di nero: troviamo la sacca.

 La prima operazione che faremo sarà quella di rimuovere l’osso. Troviamolo con le dita e con la massima delicatezza incidiamo la seppia con il coltello.

Una volta rimosso l’osso individueremo facilmente la sacca. Facciamo attenzione a non schiacciarla, estraiamola e mettiamola in una bacinella con un po’ d’acqua. Così riusciremo a salvare tutto il nero e a non farla seccare.

A questo punto possiamo procedere dividendo il corpo dai tentacoli con una leggera pressione della mani o con le forbici. Una volta divisi, appoggiamoli sul ripiano e togliamo le interiora e la pelle dal corpo. Dalla testa dovremo rimuovere gli occhi e il “dente”.

Laviamo ancora in acqua corrente le seppie pulite e siamo pronti per iniziare a cucinare.

Se “quasi nessuno conosce questo trucco per pulire le seppie alla perfezione e senza perdere una goccia di nero è stato utile” consigliamo anche “impariamo come cucinare i ricci di mare per creare un primo piatto da sogno”.

Consigliati per te