Quanto si paga per il diritto camerale del 2021

Tutte le imprese iscritte nel Registro delle Imprese e i soggetti iscritti nel Repertorio delle notizie Economiche e Amministrative hanno l’obbligo di versare il diritto camerale. Ma quanto si paga per il diritto camerale del 2021? Il costo va da un minimo di 100 euro fino ad un massimo di 20mila euro. Infatti determinate aziende versano in funzione del fatturato conseguito nell’anno precedente. Non conviene fare i furbi perché la Legge prevede sanzioni pecuniarie in caso di omesso o tardivo pagamento. Il Ministero dello Sviluppo economico ha fissato ufficialmente gli importi per il 2021 e non cambia nulla rispetto al 2020.

I soggetti iscritti al Repertorio delle notizie Economiche e Amministrative (REA) e le imprese individuali iscritte o annotate nel Registro delle imprese pagano una tassa fissa. Come detto, altri soggetti iscritti nel Registro delle imprese sono tenuti al versamento del diritto camerale in base al fatturato dell’anno precedente.

Prestito in convenzione
Prestito in convenzione

Chi paga la tassa annuale

Le imprese individuali, società semplici, consortili e commerciali, cooperative, consorzi, enti pubblici economici, aziende speciali e consorzi pubblici, società tra avvocati pagano il diritto fisso. Le imprese hanno l’obbligo di versare quanto dovuto per ogni unità locale o sede distaccata registrata nel Registro Imprese.

Il pagamento va fatto entro il 30 giugno compilando il modello F24. E’ permesso anche l’utilizzo della compensazione perché il termine coincide con la scadenza per pagare le imposte sui redditi. Inoltre la Legge prevede anche il pagamento in ravvedimento.

Chi paga in base al fatturato

Le società tra professionisti, in nome collettivo, consorzi con attività esterna, società in accomandita semplice, di capitali, cooperative, enti economici pubblici e privati pagano il diritto annuale in base al fatturato conseguito nell’esercizio precedente.

Ogni Camera di Commercio può maggiorare l’importo stabilito dal Mise nella misura del 20%. Ecco quanto si paga per il diritto camerale del 2021 in linea generale. Perciò meglio rivolgersi alla Camera di Commercio del proprio territorio per conoscere l’importo preciso.

Consigliati per te