Quanto può chiedere di mutuo chi ha un reddito di 1.200 euro al mese

Comprare casa è un momento importantissimo della nostra vita. I prezzi delle case però sono, il più delle volte, proibitivi. Per questo gli italiani devono spesso accendere un mutuo per effettuare questa grossa spesa. Tanti, infatti, aspettano con ansia di ottenere un contratto a tempo indeterminato proprio per poter richiedere un mutuo alla banca. Appena firmato il contratto di lavoro in molti iniziano a guardarsi intorno alla ricerca della casa dei sogni. Spesso però non sappiamo quanto ci potrà erogare di mutuo una banca e questo rende difficile individuare la casa che fa per noi. In questo articolo vogliamo capire quale può essere l’importo che un istituto può erogare ad una persona con un reddito medio. Ci siamo quindi chiesti quanto può chiedere di mutuo chi ha un reddito di 1.200 euro al mese.

Il rapporto rata reddito

Gli istituti bancari effettuano due tipi di approfondimenti prima di accordare un mutuo, valutano cioè i nostri redditi e l’immobile da acquistare. Per quanto riguarda il reddito, la banca vuole sincerarsi che il cliente possa in futuro rimborsare le rate previste. Per fare questa stima, la banca calcolerà il reddito complessivo di una famiglia, il numero di componenti e la presenza di eventuali altre rate mensili. Ovviamente, a parità di reddito, un single avrà una capacità di rimborso ben superiore rispetto ad una famiglia numerosa.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Chi ha altri finanziamenti o rateizzazioni in corso potrà chiedere una rata più bassa rispetto a chi non ha altri impegni finanziari. Le banche stimano, quindi, il rapporto tra la rata del mutuo richiesto ed il reddito disponibile. Ovvero la quota di reddito che rimane dopo aver sottratto le eventuali altre rate e l’importo standard per la sussistenza del nucleo familiare. La rata sarà mediamente il 35% del reddito.

Quanto può chiedere di mutuo chi ha un reddito di 1.200 euro al mese

Alla luce delle regole generali che abbiamo visto, abbiamo calcolato il mutuo ottenibile da un single, dipendente a tempo indeterminato. Per capire quanto può chiedere di mutuo chi ha un reddito di 1.200 euro al mese abbiamo ipotizzato un’ulteriore rata. Stimabile intorno ai 200 euro, il valore medio per l’acquisto rateale di un’automobile.  Una rata di circa 400 euro rientrerebbe sia nel rapporto rata reddito che nelle stime di sostenibilità.

Con questo esborso mensile, oggi è possibile richiedere un mutuo di circa 130.000 euro in trent’anni. Ricordiamo però che le banche finanziano normalmente un importo massimo dell’80% del valore dell’immobile. Quindi, il mutuo d 130.000 euro che abbiamo calcolato potrebbe aiutarci ad acquistare una casa del valore di circa 160.000 euro. A patto, però, di avere una disponibilità di circa 30.000 euro per l’anticipo. Queste regole tutelano sia la banca che i clienti, evitando il rischio di sovraindebitamento.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.