Quanto costa rifarsi il seno in Italia?

Gli esperti di Proiezionidiborsa rispondono alle domande delle lettrici che desiderano sottoporsi ad un intervento di mastoplastica additiva. Ma quanto costa rifarsi il seno in Italia e quale tipo di intervento conviene privilegiare? In alcune specifiche circostanze le donne maturano il diritto a sottoporsi gratuitamente al rifacimento del seno. Il Servizio Sanitario Nazionale garantisce l’intervento di chirurgia plastica a titolo gratuito in 3 particolari casi. Anzitutto alle pazienti che a seguito di una malattia o di patologia tumorale subiscono la mastectomia. Oppure quando la presenza di un seno fin troppo voluminoso determina dolori e posture errate alla schiena. Ed infine nei casi in cui sia necessario una mastoplessi per riportare su un seno cadente che provoca dolenzia a collo e colonna vertebrale.

Quando invece una donna per ragioni puramente estetiche desidera aggiungere volume al seno deve farsi carico dei costi. Per sapere quanto costa rifarsi il seno in Italia il team di Redazione ha compiuto un’indagine relativa al prezzo complessivo dell’intervento. D’altronde la vanità non è unicamente declinata al femminile. I nostri esperti hanno risposto anche agli uomini preoccupati dalla caduta dei capelli nell’articolo “Quanto costa un trapianto di capelli? Ecco dove conviene”. Attualmente si è moltiplicato in modo esponenziale il numero di giovani donne che desiderano migliorare l’estetica del proprio seno. In pochissimo tempo si è abbassata l’età in cui questo desiderio insorge e con esso la difficoltà di disporre di somme di denaro sufficienti.

Quanto costa rifarsi il seno in Italia?

Per il rifacimento del seno occorre preventivare una spesa che contempli il compenso del chirurgo, dell’anestesista e degli assistenti. Per quanto sia impossibile determinare con precisione chirurgica i costi dei vari tipi di interventi, daremo delle cifre indicative. Ad esempio, il lifting al seno che propriamente coincide con una mastopessi comporta l’esborso di circa 5000 euro. Parte da un minimo di 3000 euro invece l’intervento di lipofilling che consiste nell’incrementare il volume del seno con iniezioni di grasso autologo. Ben più costoso l’impianto di protesi che prevede l’intervento di mastoplastica additiva. Trattandosi di un intervento più invasivo e complesso ha un costo superiore che oscilla tra i 5500 e i 7500 euro.

Finanzia le società che investono nel campo immobiliare. Bridge asset offre rendimenti superiori al 10,50%

Scopri di più

Puoi finanziare partendo da soli 500€!

Si tenga conto che in Italia i prezzi sono più alti rispetto a quelli che offrono alcune cliniche in Tunisia, Romania, Slovenia. Tuttavia potreste recarvi all’estero inseguendo la promessa di risparmiare e allo stesso tempo ritrovarvi dinanzi a personale medico che non parla la vostra lingua. Così come potreste imbattervi in altri ostacoli che non avete affatto messo in conto. Vi consigliamo pertanto di informarvi adeguatamente e di assicuravi della serietà e competenza dei professionisti cui vi affiderete.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

Bridge Asset
Bridge Asset

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.