Quanto costa e come funziona spedire pacchi in Italia con Poste Italiane nel 2021?

In questa sede cerchiamo di capire quanto costa e come funziona spedire pacchi in Italia con Poste Italiane nel 2021.

Diciamo subito che i servizi accessori e le opzioni accostabili alle spedizioni sono davvero molteplici. Tutto è in funzione di ciò che si necessita e del proprio budget. Tra gli accessori citiamo: contrassegno, fermoposta, ritorno al mittente, pacco voluminoso, assicurazione.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Il servizio di spedizioni si distingue in consegna standard ed espressa. Si spedisce da tutti gli uffici postali abilitati e si ha anche la possibilità di ritiro del pacco dal proprio domicilio (servizio incluso nel prezzo).

La gamma dell’offerta

L’offerta di Poste prevede, per le sole spedizioni nazionali, anche dei carnet a partire da 5 spedizioni. Si tratta di un insieme di spedizioni prepagate disponibili in diversi formati. Si parte da 5 spedizioni, fino a 100, e di fatto bloccano i costi di spedizione fino alla scadenza dei carnet. Infine il tragitto del proprio invio è monitorabile grazie al servizio “Cerca Spedizioni”.

Vediamo come spedire pacchi con Poste Italiane quanto costa nel 2021

La versione base della spedizione è la “Poste Delivery Standard”. Invia pacchi fino a 20 kg di peso ed entro 4 giorni di consegna, sabato e festivi esclusi. È possibile il ritiro di queste spedizioni dal proprio domicilio, ma solo per possessori di carnet.

Capitolo costi: fino ai 5 kg di peso si pagano 9 euro, che passano a 11 per la fascia 5-10 kg. Si paga 15 euro per i pacchi tra i 10 e 20 kg. La lunghezza massima del lato più lungo deve essere pari a 1 m. Mentre la lunghezza più il giro massimo misurato in un senso che non sia quello della lunghezza è di 2 metri.

Per i pacchi di dimensioni superiori (ossia: lunghezza massima 1,5 m e lunghezza + giro massimo pari a 3 m) i prezzi salgono. E passano a: 13,90 euro (0-5 kg), 15,90 euro (5-10 kg), 19,90 euro (tra 10 e 20 kg).

Vediamo quanto costa e come funziona spedire pacchi in Italia con Poste Italiane nel 2021

Per chi gradisce un servizio più celere, ossia entro 1-3 giorni per la consegna, sabato e festivi esclusi, c’è il servizio “Poste Delivery Express”. Si spediscono (anche online) pacchi in tutt’Italia fino a 30 kg di peso; il ritiro può essere anche a domicilio per i possessori di carnet.

I prezzi (IVA inclusa) salgono col peso: nella fascia 0-3 kg il costo di spedizione è di 12,90 euro; per quelli di peso 3-10, la spesa sale a 16,90 euro. Per i formati 10-20 kg e 20-30 kg i costi salgono, rispettivamente, a 19,90 e 24,90 euro. Quanto ai formati dei pacchi, abbiamo: 1,5 m per la somma delle dimensioni, mentre la dimensione massima per lato è pari a 1 metro. Esse salgono rispettivamente a 2,2 m e a 1,5 m per chi si avvale del servizio Pacco Voluminoso.

Ci chiediamo: quanto costa e come funziona spedire pacchi in Italia con Poste Italiane nel 2021?

Infine abbiamo il servizio “Poste Delivery Web”, che consente di spedire pacchi e documenti da casa fino a 30 kg. Ci si collega al sito di Poste e si prenota il ritiro a domicilio (o lo si porta all’ufficio postale). Poi si inseriscono tutte le voci della maschera. Abbiamo: il campo mittente e destinatario; poi il peso, la lunghezza, l’altezza e la profondità. Ancora, la tipologia del contenuto della nostra spedizione, l’opzione espresso, e l’eventuale codice sconto. Il sistema genererà un preventivo del nostro costo di spedizione, visibile in alto a destra.

Ecco, dunque, illustrato quanto costa e come funziona spedire pacchi in Italia con Poste Italiane nel 2021.

Consigliati per te