Quanto costa chiudere una Partita Iva e come fare

Quanto costa chiudere una Partita Iva e come fare in questi casi? Quali sono gli adempimenti da svolgere e cosa occorre per chiudere una Partita Iva ormai inutilizzata?

Accade assai di frequente che un lavoratore autonomo, un imprenditore o un professionista titolare di Partita Iva decida di sospendere la propria attività per le più svariate ragioni. Probabilmente si tratta di un’impresa fallimentare o, semplicemente, si ha deciso di cambiare lavoro e quella partita iva non è più necessaria. La chiusura della partita iva comporta dei necessari adempimenti fiscali che prevedono la comunicazione all’Agenzia delle Entrate della cessata attività. Quanto costa chiudere una Partita Iva e come fare dunque?

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Come comunicare la chiusura all’Agenzia delle Entrate

La chiusura della Partita Iva richiede una tempistica che non superi i 30 giorni dalla cessazione della propria attività. In base al tipo di P. Iva che possiede, il contribuente deve compilare il modulo AA9/12 per persone fisiche o il modulo AA7/10 per società. Questo modulo serve per dare ufficiale comunicazione all’Agenzia delle Entrate circa la chiusura. Questa modulistica, con i relativi dati dell’intestatario, si può inoltrare all’AdE tramite:

a) piattaforma Entratel dell’Agenzia delle Entrate;

b) per mezzo raccomandata A/R;

c) consegna personale o per mezzo di delega.

Un aspetto da considerare prima di valutare i costi di chiusura di una partita iva, riguarda il D.L. 193/2016. Secondo quanto stabilisce il decreto, l’Agenzia delle Entrate sta provvedendo a chiudere d’ufficio le P.Iva inattive da almeno 3 anni. In questo caso, non si dovrà fare alcunché per chiudere la propria partita iva in quanto sarà l’Agenzai delle Entrate ad occuparsene senza l’applicazione di ammende.

Quali costi prevede la chiusura e per quali tipologie di Partite Iva si applicano

La chiusura della Partita Iva non comporta dei costi chiusura di per sé. Fanno eccezione le attività che risultano iscritte al Registro delle imprese. In questo caso, le spese da sostenere per la chiusura della P. Iva sono:

  1. 1) modelli UL e S5 telematici, € 30,00;
  2. 2) costi di segreteria, € 90,00;
  3. 3) modelli su supporto digitale, € 50,00;
  4. 4) dichiarazione società semplice, € 18,00;
  5. 5) marca da bollo da € 17,50 per le ditte individuali;
  6. 6) modello cartaceo per associazioni, fondazioni o enti non societari da € 23,00.

ecco quanto costa chiudere una Partita Iva e come fare. In tutti gli altri casi, se si tratta di professionisti e lavoratori titolari di P. Iva, non si prevedono dei costi per la chiusura. Si ricorda che a causa della recente emergenza sanitaria, alcune scadenze fiscali previste per le P. Iva sono slittate come si indica qui.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.