Quante patenti ci sono in Italia?

Gli italiani hanno la passione per i motori. Quante patenti ci sono in Italia? Facile.it ha avuto modo di spulciare i dati ufficiali del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Gli italiani con una patente di guida a fine 2019 sono 39,2 milioni. Rispetto a due anni prima l’aumento è di 437mila unità, mentre raffrontato a dieci anni siamo addirittura a +3,9 milioni. Tirando le somme possiamo dire che sulla popolazione residente over 14 il 73,9% ha una patente abilitata alla guida di un veicolo a motore.

In quale regione ci sono più patenti?

La Lombardia ha il record di patenti di guida: 6,5 milioni una fetta del 17% sul totale. A seguire Lazio con 3,7 milioni e Campania con 3,4 milioni. Guardando la classifica al contrario notiamo che le regioni di Valle d’Aosta, Molise e Basilicata hanno il minor numero di documenti di guida.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Il rapporto tra patenti e residenti

Analizzando il rapporto tra patenti e residenti il risultato è ben diverso. In Valle d’Aosta i residenti a partire dagli over 14 hanno per il 79,4% un documento di guida attivo rispetto alla popolazione. Seguono Marche, Veneto e Emilia Romagna. Il rapporto più basso tra patenti e residenti si registra in Campania.

Dove le patenti sono diminuite?

In tutta Italia il numero di documenti di guida sono aumentati ad eccezione del Molise. L’incremento maggiore in Trentino Alto Adige, segue la Lombardia.

Quali le patenti più diffuse

Abbiamo visto quante patenti ci sono in Italia ma vediamo nello specifico quali sono le più diffuse.

La patente più diffusa è quella di categoria B che consente di guidare l’automobile. 36 milioni hanno in tasca la patente di guida e rappresentano il 92% del totale. Segue la patente di categoria C, utile per condurre i camion. 1,2 milioni di italiani hanno il documento per guidare veicoli adibiti al trasporto cose in conto proprio.

Hanno la patente AM circa 315mila persone. Questo tipo di documento consente di guidare ciclomotori a 2 o 3 ruote con cilindrata non superiore a 50 cc, o anche i quadricicli leggeri come le minicar e i quad. Infine 106mila persone hanno la patente A che permette di guidare qualsiasi motociclo. Ora siamo a conoscenza nello specifico quante patenti ci sono in Italia.

Consigliati per te