Quante calorie bruciamo lavando i piatti a mano e facendo i lavori domestici

La comodità della lavastoviglie. Unica. Qualcuno sostiene che l’inventore abbia pensato al genere maschile al momento della progettazione. Solo per eliminare la famosa frase: “Caro, lavi tu i piatti oggi?”. Che, spesso nell’immaginario dell’universo maschile è tagliente come “Te l’ho detto che stasera viene mia mamma a cena?”. Non ce ne vogliano le amatissime suocere che stanno leggendo questo articolo. Senza di loro sarebbe un mondo privo di molte battute sagaci. Tornando alla lavastoviglie, o, meglio alle stoviglie da lavare, ecco invece quante calorie bruciamo lavando i piatti a mano e facendo i lavori domestici: circa 50 su un quarto d’ora di lavaggio.

Le calorie dei lavori domestici

Sembra una sciocchezza, eppure, con palestre e piscine chiuse, anche fare i lavori domestici permette di consumare calorie. Ci sarebbero anche jogging e passeggiate alla bisogna, ma è pur vero che buona parte dell’Italia è ancora sotto la neve. Ma non si può sciare. Ecco allora che possiamo ricorrere anche ai lavori domestici per eliminare i chiletti di troppo. Abbiamo visto quante calorie bruciamo lavando i piatti a mani, ma facendo le altre faccende domestiche? Ecco, secondo un recente sondaggio made in Usa quante calorie bruciamo lavando i piatti a mano e facendo i lavori domestici.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Il podio delle faccende domestiche

Ecco il podio virtuale delle faccende domestiche per numero di calorie bruciate:

  • al primo posto, senza sorpresa, uno dei lavori più faticosi: lavare i vetri di casa. Considerando di farli tutti e metterci circa un’oretta, salendo e scendendo anche dalla scaletta, andremmo a bruciare oltre 300 calorie. Non male;
  • medaglia d’argento, un altro lavoro impegnativo: lavare i bagni. Anche qui la stima, facendo il conto di disinfettare tutti i sanitari e, magari le mattonelle, è di 250 calorie consumate;
  • terzo posto del podio un altro impiego non particolarmente amato dai maschietti: stirare. 60 minuti di questa attività, che impegna soprattutto gli arti superiori ci porterà a bruciare 150 calorie.

E gli altri?

Visto il podio, per completezza di informazione, ecco gli altri lavori domestici con annesse calorie consumate. Fare le lavatrici, azioni comprensive di carico e scarico dei capi, circa 80 calorie. Eliminare la polvere a mano, circa 90 calorie in un’oretta. Spolverare con l’aspirapolvere resta di poco sotto al podio, forse complici le fermate per far sostare il motore dell’elettrodomestico: 145 calorie. Stesso impegno fisico per il lavaggio dei pavimenti e stesse calorie consumate dell’aspirazione elettrica. E, in materia di calorie ed esercizi fisici inerenti alle pulizie di casa, rimandiamo all’approfondimento sottostante.

Approfondimento

E se Cenerentola fosse stata così bella perché faceva le pulizie di casa dimagrendo con questo esercizio?

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te