Quando va cambiato il cuscino su cui si dorme?

Si dorme sullo stesso cuscino da sempre? Forse è arrivato il momento di cambiarlo. E no, non per uno sfizio, ma per la salute della persona e del suo sonno. Ma quando va cambiato il cuscino su cui si dorme? Come si fa a capire se è arrivato il momento di dire addio al nostro cuscino preferito?

Il trucco è molto semplice, anzi semplicissimo. Il cuscino lavora moltissimo ed è un oggetto molto usato. Ovviamente la notte, quando si dorme, ma anche magari se si guarda un film a letto, oppure si fa un risposino il pomeriggio.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Il cuscino a differenza del materasso si rovina più facilmente. Infatti il guanciale ha un solo strato che lo divide dal corpo umano, mentre il materasso ne ha molti di più. Motivo questo per cui il materasso si cambia ogni 10 anni. Ecco, invece, il cuscino si deve cambiare prima. Quando va cambiato il cuscino su cui si dorme? Ecco la risposta.

Il trucco per capire quando cambiare il cuscino

Dunque il cuscino, che sia in piuma o memory, deve essere lavato. I cuscini si lavano, è molto importante farlo. Cliccare qui per scoprire quanti batteri si posizionano sui nostri cuscini con cui ovviamente si dorme ogni notte. Anche i continui lavaggi chiaramente incidono sull’usura del cuscino.

Ma per capire se è arrivato il momento di cambiare cuscino bisogna fare così. Prendere il cuscino che si è soliti usare, sbatterlo un pochino per farlo tornare ad una forma normale e posizionarlo su un tavolo. Ora prendere un peso che da posizionare sul cuscino. Dopo poco rimuovere il peso. Se il cuscino torna al suo stato iniziale allora significa che è ancora buono da usare. In caso contrario questo si dovrà sostituirlo con un cuscino nuovo. Perché ormai l’amato cuscino è arrivato al capolinea.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te