Quando si cucinano le lasagne ci sono 2 errori da non fare assolutamente

Le lasagne sono un piatto che mette d’accordo grandi e piccini, e i modi per cucinarle sono tantissimi. Si possono infatti fare al ragù, al pesto, con salsiccia e zucca, alla ricotta, al salmone, con i carciofi e anche al pistacchio. Insomma è veramente un piatto che si può cucinare in tantissimi modi e proprio per questo è in grado di fare felici tutti. Quando si cucinano le lasagne ci sono 2 errori da non fare assolutamente, perché potrebbero rovinare il nostro piatto. E quindi sono da evitare. Ma vediamo allora ora quali sono.

Quando si cucinano le lasagne ci sono 2 errori da non fare assolutamente

Se si evitano questi 2 errori le nostre lasagne allora saranno veramente ottime. Se invece si fanno allora non saranno perfette. Ma partiamo dal primo errore: la carta forno.

Ogni qualvolta si ha in mente di cucinare le lasagne si potrebbe pensare di usare la carta forno per non fare attaccare la pasta alla teglia. In realtà questo è un grande errore. Se da una parte questo strumento è molto utile in cucina, dall’altra non lo è più quando si tratta di cucinare le lasagne. Usando la carta forno infatti lo strato di pasta a contatto rimarrà attaccato e per di più si brucerà completamente.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Aspettare prima di infornare

La lasagna è pronta. Tutti gli ingredienti sono stati messi al loro posto e quindi si pensa di poterla infornare. In realtà non è così. Infatti sarebbe meglio aspettare una mezz’ora prima di porre in forno la lasagna. In questo modo la pasta andrà ad assorbire per bene il sugo, o il condimento scelto, e il tutto si amalgamerà alla perfezione. Rendendo la lasagna così veramente gustosa, molto saporita e assolutamente ottima.

Approfondimento

Se la carbonara non viene bene è perché si commette questo errore.

Consigliati per te