Quando saliamo in auto evitiamo di fare questo gesto compromettente

Ormai gli  italiani hanno l’abitudine di indossare la mascherina dappertutto in modo da difendersi dal contagio del coronavirus. Ma purtroppo non appena entriamo in auto, anche con qualcuno con cui non conviviamo, ci dimentichiamo che il rischio è comunque presente e togliamo il dispositivo di sicurezza. Perciò quando saliamo in auto evitiamo di fare questo gesto compromettente. Infatti, le auto attualmente in circolazione non hanno particolari filtri d’aria capaci di catturare in maniera efficace il coronavirus. Dunque resta il rischio di compromettere la propria salute.

La paura di contagiarsi in auto

Gli italiani da oltre un anno stanno convivendo con una paura terribile e chissà quando tutto ritornerà come prima. Intanto, però, le case automobilistiche stanno escogitando dei nuovi apparecchi per rendere più sicura la permanenza in auto. Tutto dipende dall’efficacia del filtro dell’aria che attualmente al pari di quello antipolline difende da determinati germi, allergeni e virus.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Le case automobilistiche aumentano la sicurezza

Alcune case automobilistiche hanno lanciato sul mercato un nuovo e sofisticato filtro d’aria e a breve di allineeranno tutti. Perciò non è nostra intenzione sponsorizzare una determinata marca di auto ma far conoscere ai nostri Lettori questo nuovo sistema e poi eventualmente fare le proprie scelte.

Il nuovo apparecchio

Ebbene questo apparecchio offre una protezione attiva nell’abitacolo perché filtra, cattura ed elimina i gas ambientali nocivi. Le maggiori case automobilistiche hanno una consapevolezza: i consumatori vogliono soluzioni di protezione e sicurezza anche a bordo delle vetture. Perciò non c’è tempo da perdere e mettere in campo prodotti di grande qualità capaci di migliorare la salute e la sicurezza di guidatore e passeggeri.

Le autorità sanitarie raccomandano di tenere la mascherina indossata quando sono presenti persone non conviventi in auto. Ma non basta perché per ridurre il rischio di contagio è importante aumentare la quantità di aria fresca all’interno dell’abitacolo. Di conseguenza si abbassa la concentrazione di aerosol.

Il giusto connubio

Molti non hanno compreso che per ridurre rischi alla salute è necessario, nella modalità ricircolo, l’efficienza del sistema filtrante abbinato a un buon ricambio dell’aria.

Quando saliamo in auto evitiamo di fare questo gesto compromettente

Dunque, visto che quasi tutte le nostre auto non hanno questo nuovo dispositivo meglio non rischiare e perciò indossiamo la mascherina in presenza di altre persone così come facciamo in tanti altri luoghi.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te