Quando la descrizione della contravvenzione è generica, la multa è annullabile!

Il Giudice di Pace di Alessandria ha ricordato che quando la descrizione della contravvenzione è generica, la multa è annullabile!

In altri termini, la multa non può contenere una descrizione generica dell’illecito. Altrimenti sussiste un contrasto con l’art. 201 del Codice della Strada. Nel caso deciso, un automobilista aveva impugnato l’ordinanza ingiunzione emessa dalla Prefettura. E ciò in seguito al rigetto del suo ricorso.

Il predetto, era stato sanzionato per aver parcheggiato il veicolo, in violazione al Codice della Strada. E in particolare all’art. di cui all’art. 157, commi da 2 a 8. Senonché, il medesimo, impugnava la contravvenzione. Adducendo la genericità della contestazione.

Ciò, in quanto, nel verbale, non era riportato né il numero civico, né, inoltre, il punto esatto della carreggiata in cui sarebbe avvenuta l’infrazione. Nello stresso, infatti, risultava soltanto che il conducente del veicolo aveva effettuato una sosta. Collocando il veicolo distante dal margine della carreggiata, in una precisa località.

Inoltre, veniva richiamata la specifica norma del Codice della Strada violato.

Quando ricorre la generica descrizione dell’illecito

Abbiamo precisato che quando la descrizione della contravvenzione è generica, la multa è annullabile. A questo punto, cerchiamo di chiarire che cosa si intende per genericità della contravvenzione.

Ebbene, nel caso di specie, nonostante la Prefettura, costituitasi in giudizio, avesse allegato i fotogrammi comprovanti l’avvenuta infrazione, il ricorso del conducente è stato accolto. Vediamo il perché.

Nella specie, si è dedotto che la P.A. non aveva assolto all’onere prescritto dall’art. 201 del Codice della Strada. Detta norma, con riguardo alla c.d. contestazione differita, stabilisce, tra l’altro, che il verbale deve contenere gli estremi precisi e dettagliati della violazione.

Inoltre, dovrà contenere l’indicazione dei motivi che hanno reso impossibile la contestazione immediata. Senonché, detta precisione e specificità non si sono riscontrate nel caso di specie. Con conseguente annullamento della contravvenzione.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te