Quando la coperta è corta o copro gli orecchi o copro i piedi!

Quando la coperta è corta o copro gli orecchi o copro i piedi! Oggi iniziamo da qui per parlare di economia italiana.

La legge di Bertoldo ci può dire qualcosa?

Se la coperta è corta, o i piedi o gli orecchi stanno al freddo, e se si tira troppo, si sta tutta la notte al gelo.

Il sistema che paga sempre Pantalone non è più applicabile alle finanziarie di un paese che ha un rapporto Debito/Pil tra i più alti di Europa, secondo solo alla Grecia.

Troppo facile, tutte le volte dare la colpa all’evasione! Questo è un alibi.

Quando si introduce un provvedimento da finanziaria elettorale  porlo a carico della fiscalità generale è troppo facile!

Tali provvedimenti devono trovare all’interno dei vari capitoli le relative minori spese   per fare  in  modo che  il bilancio rimangano con gli stessi saldi.

In questo modo è buono a governare anche il gatto.

Si, il gatto  mammone.

Il gatto mammone è, ed era quel gatto,  di cui mi raccontava mia nonna per farmi stare buono.

Stai buono, altrimenti viene il gatto mammone e ti mangia… e io piccolo e pauroso stavo zitto e buono.

Ma chi era questo gatto mammone, io ad oggi non lo so ancora!

Mi sembra però che non sia cambiato molto, allora c’era il gatto mammone oggi c’è la paura della crisi economica.

La differenza. Il gatto mammone era un invenzione per far stare buoni i bambini,  la crisi economica è vera e questa farà tremare tutti.

Come risolverla?

Quando la coperta è corta o copro gli orecchi o copro i piedi!

Tassare anche con una patrimoniale non sarà certo la soluzione, è solo un provvedimento tampone, in quanto alla prossima  emergenza tasseranno  di nuovo. Quando tutto sarà tassato,  ma la spesa pubblica continuerà a crescere, che faremo?

Se una famiglia prende un mutuo per acquistare un immobile e poi i soldi del mutuo li spende per vacanze, feste,  divertimenti cosa succede?

Per un po’ ha vissuto anche bene ma non ha la casa e  in più ha  le rate del mutuo da pagare.

Il problema del debito pubblico viene sempre affrontato come un  problema a breve periodo con provvedimenti tampone.

La patrimoniale tamponerà solo momentaneamente il deficit pubblico in quanto la struttura della spesa resterà la stessa,  servirà solo a pagare o finanziare  “spese correnti”.

Troppi privilegi in Italia?

Troppi privilegi in Italia soprattutto nel settore pensionistico che assorbe una valanga di risorse.

Sui diritti acquisiti si deve intervenire pesantemente,  introducendo  contributi di solidarietà elevati o  con ricalcoli delle prestazioni  inserendo l’equalizzatore.

Se  l’equalizzatore può essere considerato incostituzionale, l’unica strada sono i contributi di solidarietà sulle pensioni  a scaglioni progressivi.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te