Quando iniziare a fare ginnastica dopo il parto per tornare in forma

Tornare in forma e poter sfoggiare un fisico asciutto a poche settimane dal parto è il sogno della maggior parte delle neo mamme. Ma è bene andare per gradi. Il corpo ha subito grossi cambiamenti ed ha bisogno di tempo per riassestarsi.

Bisogna assolutamente evitare di iniziare sport estremi (soprattutto se è la prima volta) magari associati a diete drastiche!

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Vediamo allora quando iniziare a fare ginnastica dopo il parto per tornare in forma e rientrare nei vecchi jeans.

Le prime settimane

 In caso di parto naturale si può iniziare fin da subito a fare un po’ di attività fisica. Ma bisogna procedere per gradi e soprattutto consultare il proprio ginecologo, specie se si allatta il bambino.

Tra le attività consigliate, lo stretching e la ginnastica posturale. Da eseguire 2 o 3 volte la settimana per sedute di 30 minuti.

Ottima abitudine anche fare tutti i giorni delle lunghe passeggiate, approfittando delle uscite con la carrozzina.

Parto cesareo

Nel caso di un parto cesareo la situazione è un po’ più delicata e occorre prendere più tempo. Prima di iniziare una qualsiasi attività fisica, bisogna infatti aspettare che la ferita sia guarita completamente. In linea di massima, aspettare almeno 30-40 giorni dal lieto evento.

Sport a livello agonistico

Il discorso è un po’ diverso per le donne che già praticavano un determinato sport a livello agonistico.  Di sicuro queste avranno un tempo di ripresa più rapido e possono ricominciare dopo breve le loro attività ma sempre in maniera graduale e soprattutto dopo un consulto con il proprio medico e l’allenatore.

Addominali

Di certo il grande cruccio di una neo mamma è la pancia. Gli addominali sono però gli esercizi da eseguire con maggiore cautela. Bisogna infatti attendere che sparisca la tipica diastasi (tempo medio 6 settimane).

Attenzione anche agli esercizi che si vanno a fare. All’inizio, evitare i classici crunch e gli addominali bassi.

Meglio eseguire pratiche che tonificano l’addome come i plank.

Ottimi anche gli esercizi di respirazione, tipici del pilates: inspirare tirando in dentro la pancia come se l’ombelico si avvicinasse alla colonna vertebrale ed espirare gonfiando la pancia.

In conclusione, alla domanda quando iniziare a fare ginnastica dopo il parto per tornare in forma, la risposta è che, sport e attività fisica sono importanti, ma dopo il parto non bisogna avere fretta!

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te