Quando il sogno diventa realtà e si presenta in questa città da visitare in 1 giorno da portare nel cuore per sempre

Il suo patrimonio artistico è entrato nella lista dell’UNESCO. I suoi prodotti enogastronomici sono famosi in tutta Italia. È facile da raggiungere e la si visita in una giornata. Ma poi ci si torna, quasi sempre. La città che vedremo oggi incarna alla perfezione quello che cerchiamo noi italiani in una gita. Arte e storia, architettura e cultura, ma anche buona cucina, bei negozi e ospitalità. C’è proprio tutto in questa città che potrebbe contendere a Verona il ruolo di “più romantica d’Italia”.

Le luci della notte la fanno brillare come poche

In queste belle giornate primaverili, con il cielo terso, Mantova spicca sulle acque di ben 3 laghi, sui quali si adagia. Purtroppo, quasi tutti arriviamo e la vediamo in una giornata, andandocene magari prima di sera. Eppure, proprio vista là fuori, al calar delle tenebre, con tutte le sue luci e le sue illuminazioni, Mantova sembra una città irreale. Tanto è bella, custodita tra le sue mura e le sue torri, col castello che guarda il visitatore dall’alto della sua eleganza. Ricordiamoci di questo particolare, cercando di aspettare le luci della sera, per approfittare di un paesaggio che sembra uscito da una fiaba.

Quando il sogno diventa realtà e si presenta in questa città da visitare in 1 giorno da portare nel cuore per sempre

Il centro di Mantova non è solo arte e cultura, storia e architettura, ma è pieno di vita e di profumi. Le sue rinomate pasticcerie invogliano ad assaggiare, uno dei dolci più famosi, la sbrisolona. Senza dimenticare che qui gli amanti dei dessert, possono acquistare una torta millefoglie paradisiaca. Per non parlare di tortelli e risotti. Uno dei monumenti simbolo della città è sicuramente il castello di San Giorgio. Costruito tra Medioevo e Rinascimento come struttura difensiva, divenne poi abitazione ufficiale della famiglia che dominava la città: i Gonzaga. Bellissima e spesso riprodotta, la “camera degli sposi” di Andrea Mantegna. Da non perdere nemmeno il tour del vicino Palazzo Ducale.

Piazza Sordello e tutta la sua vivacità

Quando il sogno diventa realtà e si realizza nella bellissima e centrale Piazza Sordello. Deve il nome a un poeta medievale, Sordello da Goito, questa piazza che racchiude molti degli edifici e dei palazzi più importanti della città. Bellissima e vivace in tutte le ore della giornata, questa piazza non ha nulla da invidiare alle capitali europee. Bellissima anche la vicina Piazza delle Erbe e meravigliose le tante chiese della città, tra cui il Duomo e la Basilica di Sant’Andrea. Per finire in bellezza la nostra visita, non dimentichiamo il tour di Palazzo Te. Una delle icone internazionali del Rinascimento italiano, conosciuto in tutto il Mondo.

Approfondimento

Visitarla in 1 giorno ma amarla per tutta la vita questa epica cittadina che da 2.300 anni tutto il Mondo ci invidia

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te