Quando il grafico si muove prima di ogni altro valore e dice buy per un titolo azionario

Più volte su queste pagine abbiamo indicato che il modello perfetto di analisi è quello che abbina lo studio dei bilanci ai grafici di Borsa. Il non plus ultra si ottiene quando sia i grafici che i bilanci  giungono alla stessa conclusione. Come in ogni manifestazione della vita anche per l’analisi finanziaria non tutto è ben distinto in rosso e nero e ci sono anche delle ipotesi non perfettamente chiare che possono essere prese seriamente in considerazione. Questo ad esempio  quando il grafico si muove prima di ogni altro valore e dice buy per un titolo azionario.

Ci riferiamo al titolo Deutsche Bank  (MIL:DBK ) che oggi a Piazza Affari è salito  del 2,71% e si portato a 8,104.

Il titolo da inizio anno ha segnato il minimo a 4,478  ed il massimo a 10,356.

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Perchè il titolo va preso in seria considerazione?

Sicuramente per le prospettive future e non per la situazione attuale. Si prevede che gli utili cresceranno del 91,84% all’anno e i guadagni sono cresciuti del 2,5% all’anno negli ultimi 5 anni.

Se però andiamo ad analizzare gli ultimi bilanci e li normalizziamo in base ai modelli di valutazione classici, ci rendiamo conto che ai prezzi attuali “insiste” una forte sopravvalutazione rispetto al calcolo del fair value. Anche il consenso  degli analisti giunge ad una raccomandazione di sopravvalutazione (fair value  a 6,43).

Allora perchè ci interessa così tanto Deutsche Bank?

Per fare la chiarezza dovuta non ci resta che spiegare quando il grafico si muove prima di ogni altro valore e dice buy per un titolo azionario .

L’analisi tecnica classica  stabilisce che un grafico al rialzo sconta uno scenario positivo, e quello al ribasso uno negativo. I grafici e i pattern tendono ad essere la somma di ogni evento attuale, passato e possibile e quindi quando un segnale è buy non si devono avere remore. Si deve  comprare! Il grafico attuale del titolo è impostato saldamente al rialzo.

Quale strategia di investimento applicare quindi?

Riteniamo con elevate probabilità che nel corso del 2020 sia stato segnato il minimo poliennale per il titolo. Cosa fare da ora in poi? Comprare il titolo in apertura del 20 agosto con stop loss a 7,59 e mantenere di lungo termine. La prima resistenza è posta fra 8,25 e 8,50. La successiva a 9,76. La nostra idea è che il peggio sia alle spalle per questa banca ed i prossimi anni, fra i fisiologici alti e bassi, il futuro sarà di crescita. Non neghiamo l’ipotesi di rivedere il titolo anche in area 40/50 euro nei prossimi 7/10 anni. Al momento questo sembra scontare il grafico fino a quando reggerà in chiusura mensile area 7,30. Vedremo poi cosa accadrà.

Come al solito si procederà per step.

Approfondimento

Raccomandazioni e Scheda tecnica sul titolo Deutsche Bank

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.