Quando comprare titoli azionari che oggi vengono venduti ma sono un vero affare?

La domanda di tanti investitori e risparmiatori è continuamente la seguente: Quando comprare titoli azionari che oggi vengono venduti ma sono un vero affare? La risposta è che non bisogna andare di fretta in quanto è ancora alto  il rischio di subire perdite non facilmente recuperabili.

Procediamo  per gradi in modo da chiarire al lettore degli aspetti basilari per gli investimenti in Borsa.

Ieri dopo un tentativo di rimbalzo tutte le piazze azionari internazionali guidate da Wall Street in rimbalzo  hanno chiuso contrastate e in ordine sparso. Se andiamo ad osservare invece la candela della settimana che sta per chiudersi, tranne sorprese dalla seduta odierna, si proiettano  ulteriori ribassi nei prossimi giorni.

Allo  stato dei fatti, il ribasso di breve e lungo termine non sembra ancora archiviato. Eppure siamo su livelli dove solitamente i ribassi di lungo termine hanno subito una battuta di arresto per poi ripartire al rialzo.

L’unica incognita rimane l’analisi grafica

Cosa significa?

Solitamente i ribassi dal 1898 ad oggi, sia di breve termine che di lungo si sono formati in ABC. Ad una prima discesa A, è seguita B in rimbalzo e poi la C finale. Quindi, il rimbalzo in corso dai minimi di marzo dovrebbe essere B, a cui seguirà probabilmente C.

Il  pattern ABC quelle volte che non si è formato è stato quando si è formata un’inversione rialzista mensile. Solo questo swing, convalidato poi dal successivo trimestre, ha riportato le quotazioni di lungo termine al rialzo e messo fine ai ribassi.

A questo punto diventa semplice  rispondere alla domanda: quando comprare titoli azionari che oggi vengono venduti ma sono un vero affare? Quando si formerà inversione rialzista su base mensile.

Fino a quando non si formerà questo pattern il rischio di cadute verticali dei prezzi è davvero elevato. C’è poi da sapere che non sempre i titoli anche di società ad ampia capitalizzazione e di business “comprovati” sono ritornati sempre sui loro massimi ante crisi. Il rischio di tenere in portafoglio perdite per lunghissimo termine è davvero elevato quando si comprano titoli azionari durante un ribasso di lungo termine come quello attuale!

Quando comprare titoli azionari che oggi vengono venduti ma sono un vero affare?

Andiamo a considerare 5 titoli azionari più amati dagli investitori che ad oggi sono sottovalutati  fra il 50 ed il 70% rispetto ai fondamentali espressi dai bilanci normalizzati degli ultimi 4 anni. Essi sono Enel, Eni, FCA, Generali Assicurazioni, Intesa Sanpaolo e Poste Italiane (MIL:PST).

Questa view grafica sarà soggetta a modifica di mese in mese.

Enel, comprare in chiusura mensile superiore a 8,28;

Eni, sopra 11,42;

FCA sopra 11,39;

Generali Assicurazioni sopra 16,50;

Intesa Sanpaolo sopra 2,24

Poste Italiane 9,93.

Fino a quando non si formerà questo swing quest titoli potranno formare nuovi minimi rispetto a  quelli segnati nel mese di marzo e potrebbero continuare a  scendere anche per diversi anni.

Risparmiatore avvisato, risparmiatore….

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.