Quando arrivano le pensioni INPS di febbraio 2021?

Chi percepisce l’assegno previdenziale si chiede quando arrivano le pensioni INPS di febbraio 2021 e si vi saranno anticipi. L’emergenza epidemiologica sta sconvolgendo una serie di scadenze e per molti pagamenti vi è la possibilità di una proroga. Ciò perché si teme che l’assembramento presso gli uffici pubblici e gli istituti di credito possa facilitare la circolazione del coronavirus e il conseguente contagio. Nei mesi precedenti il pagamento delle pensioni è avvenuto secondo uno specifico calendario a cui corrispondeva la lettera iniziale del cognome del beneficiario.

ProiezionidiBorsa TV

In tal modo, dilazionando gli ingressi presso gli uffici di Poste Italiane si evita il rischio di pericolosi assembramenti fra persone di età anziana. I più anziani risultano difatti più vulnerabili per l’eventuale presenza di altre patologie che sommandosi al coronavirus potrebbero compromettere gravemente lo stato di salute. Si chiede quando arrivano le pensioni INPS di febbraio 2021soprattutto il titolare che non percepisce assegni particolarmente elevati e fatica ad affrontare le spese necessarie. La nostra Redazione ha fornito aggiornamenti sugli importi dei trattamenti previdenziali nell’articolo “A quanto ammonta la pensione minima INPS del 2021?”.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Quando arrivano le pensioni INPS di febbraio 2021?

Anche il pagamento del rateo pensionistico di febbraio avverrà in più giorni e a seconda della lettera iniziale del cognome. L’INPS ha comunicato l’intenzione di scongiurare situazioni di rischio e di offrire opportunità di recarsi personalmente presso gli uffici postali.

La liquidazione delle pensioni avrà dunque luogo fra il 25 e il 30 gennaio 2021. Nello specifico, i percettori la cui lettera iniziale del cognome è compresa tra A e C potranno ritirare la somma di denaro spettante il 25 gennaio. Chi invece ha come iniziale del cognome le lettere C e D potrà ricevere il rateo il 26. A seguire il pagamento avverrà il 27 gennaio per le lettere che vanno da E a K, il 28 quelle da L a O e il 29 le lettere iniziali da P a R. Il 30 gennaio 2021 potranno infine recarsi presso Poste italiane i percettori il cui cognome inizia con le lettere da S a Z.

Consigliati per te