Quando arrivano i soldi del reddito di cittadinanza di gennaio 2021?

I consulenti della nostra Redazione rispondono ai Lettori che chiedono quando arrivano i soldi del reddito di cittadinanza 2021. Ogni percettore del sussidio governativo riceve con cadenza mensile l’accredito di una somma di denaro sulla propria card. L’importo che l’Istituto di Previdenza sociale eroga al beneficiario cambia in riferimento alla condizione reddituale e alla composizione del nucleo familiare. Se il contribuente si trova inoltre a sostenere le spese per il canone di locazione matura il diritto ad una somma di denaro aggiuntiva. Allo stesso modo, riceve più denaro il destinatario del reddito di cittadinanza che deve onorare il pagamento delle rate del mutuo.

Oltre alle ricariche che mensilmente l’INPS eroga, il percettore del RdC può beneficiare di altri sussidi e misure assistenziali. Ciò significa che chi percepisce il reddito di cittadinanza può fruire di altre agevolazioni e sostegni statali. In un precedente articolo abbiamo infatti indicato come ottenere “Gli sconti sulle bollette di luce e gas per chi percepisce il reddito di cittadinanza”. L’obiettivo delle forze governative consiste infatti nel garantire ammortizzatori economici ai cittadini più esposti al rischio di povertà. Di qui l’integrazione al reddito che il sussidio offre proprio ai contribuenti che non hanno la certezza di un’attività lavorativa e della retribuzione. Per sapere quando arrivano i soldi del reddito di cittadinanza di gennaio 2021 occorre consultare il calendario dei pagamenti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Quando arrivano i soldi del reddito di cittadinanza di gennaio 2021?

Il contribuente che ha inviato per la prima volta la richiesta del reddito di cittadinanza dovrebbe ricevere la ricarica a partire dal 15 gennaio 2021. A dicembre 2020 i beneficiari dell’ammortizzatore dovrebbero ricevere l’accredito sulla card prima dell’arrivo di Natale. Per le nuove domande che i richiedenti invieranno entro il 31 dicembre 2020 occorre invece attendere i tempi di elaborazione e di verifica dei requisiti. Chi invece già percepisce il reddito di cittadinanza dovrebbe ricevere il pagamento a partire dal 27 gennaio 2021. Per verificare l’accredito della somma spettante bisogna accedere al sito di Poste italiane, cliccare sull’area personale per conoscere il saldo della carta.

Consigliati per te