Quando arriva la NASPI di gennaio 2021

La Redazione di ProiezionidiBorsa intende continuare ad informare puntualmente i Lettori in merito ai pagamenti previsti dallo Stato. L’INPS paga infatti pensioni ed indennità secondo precisi calendari che possono però variare di mese in mese in base a specifiche esigenze. I trattamenti pensionistici, ad esempio, hanno storicamente data di pagamento uguale per tutti il primo giorno lavorativo di ogni mese.

A causa delle recenti norme volte a contrastare gli assembramenti, l’INPS ha modificato questa prassi per chi la incassa in contanti. Di conseguenza, anche le pensioni, negli ultimi mesi hanno seguito un calendario variabile comunicato mensilmente agli interessati. In un recente articolo, avevamo analizzato la struttura prevista per il pagamento delle indennità di disoccupazione. Scopriamo ora quando arriva la NASPI di gennaio 2021 e se ci saranno possibili differenze per chi attende la prima erogazione.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Un calendario variabile

L’INPS provvede ogni mese ad analizzare le richieste di indennità di disoccupazione che arrivano ai propri uffici. Chi perde involontariamente il proprio lavoro deve infatti provvedere a richiedere la NASPI entro pochi giorni. Sarà comunque l’INPS a valutare il diritto all’indennità in base a quanto previsto dal D. Lgs 22/2015. Gli uffici preposti effettueranno una serie di verifiche e provvederanno a calcolare l’importo spettante ad ogni singolo richiedente. Ricordiamo infatti che l’indennità prevista dal Jobs Act varia in base all’anzianità contributiva, al reddito dichiarato e al numero di mensilità percepite. Inoltre, il diritto a questa indennità cessa con la sottoscrizione di un nuovo contratto di lavoro. Per questi motivi, l’INPS non può garantire una data fissa di pagamento ma provvede quando ha terminato di calcolarne gli importi.

Quando arriva la NASPI di gennaio 2021

Al fine di garantire una regolarità reddituale ai cittadini interessati, l’INPS provvede ad erogare l’indennità entro il 15 di ogni mese. Sempre in un’ottica di tutela delle famiglie prive di un’occupazione, normalmente il pagamento arriva qualche giorno prima, orientativamente entro il 10. Per capire quando arriva la NASPI di gennaio 2021 bisogna ricordare che i primi giorni dell’anno sono festivi per molti lavoratori. Sarà, quindi, probabile che l’Ente eroghi il sussidio nella settimana dell’11 gennaio che si concluderà venerdì 15. Chi fosse in attesa dell’erogazione della prima mensilità dovrà invece attendere qualche giorno in più per permettere una corretta gestione della pratica. Per tutti, l’INPS mette a disposizione un’area riservata del proprio sito nella quale anticipa i dettagli dei pagamenti.

Consigliati per te