Quali titoli azionari del settore alimentari comprare a Piazza Affari?

Ci sono dei settori dei mercati azionari che per ovvie ragioni tendono a  salire sempre. Sono quelli che riguardano i beni e le esigenze  primarie dell’individuo.

L’uomo qualsiasi cosa accada al ciclo  economico continuerà a mangiare a bere e a curarsi.

Calcolatore del reddito da investimenti
Calcola in soli 60 secondi quali dovrebbero essere i tuoi risparmi per affrontare una pensione confortevole. Se hai 350.000 € da investire, accedi al Calcolatore del reddito da investimenti e agli aggiornamenti periodici

Scopri di più

A tutto si può rinunciare e su tutto tranne che a queste cose. Questi vengono definiti i settori anticiclici per antonomasia e continuano a macinare utili con una certa costanza.

Quali titoli azionari del settore alimentari comprare a Piazza Affari?

Del settore fanno parte:

Bioera, Campari, Centrale del Latte d’Italia,Enervit, La Doria, Massimo Zanetti Beverage, Newlat Food e Valsoia.

Quali di questi comprare e quali vendere nel 2020?

Andiamo prima ad analizzare i parametri economici e quindi il fair value stimato in base agli ultimi anni di bilancio.

Bioera ultimo prezzo a 0,6465  fair value a 2,98

Campari ultimo prezzo a  8,27  fair value a 5,50

Centrale del Latte d’Italia  ultimo prezzo a  2,44  fair value a 1,93

Enervit ultimo prezzo a  3,39  fair value a 1,76

La Doria ultimo prezzo a  9,58  fair value a 12,85

Massimo Zanetti Beverage ultimo prezzo a  5,92  fair value a 6,85

Newlat Food  ultimo prezzo a  5,88  fair value a 10,98

Valsoia ultimo prezzo a  11,86  fair value a 11,10

I titoli azionari del settore che risultano sottovalutati sono  Bioera, La Doria, Massimo Zanetti Beverage e Newlat Food.

Le ultime raccomandazioni degli analisti

In  base al consenso quali titoli azionari del settore alimentari comprare a Piazza Affari?

Prendiamo in  considerazione solo le  raccomandazioni  per quei titoli che risultano sottovalutati.

Bioera:  non ci sono raccomandazioni;

La Doria:prezzo obiettivo stimato a 12,45;

Massimo Zanetti Beverage:prezzo obiettivo stimato a 6,35;

Newlat Food:prezzo obiettivo stimato a 8,10.

Per La Doria rinviamo al seguente articolo , mentre per gli altri andiamo a  definire le migliori strategie di investimento per i prossimi giorni/settimane  e mesi.

Bioera (MIL:BIE)

Dal 2015 il titolo è sceso da 7,48 fino a 0,5257 ed oggi quota a 0,6465. Nonostante la sottovalutazione è un titolo che non preferiamo compare inq uanto il trend di lungo termine è ribassista. Rivaluteremo la posizione solo sopra 0,8050 in chiusura mensile.

Massimo Zanetti Beverage (MIL:MZB)

Dal 2015 il titolo è sceso da 10,76  fino a 5,22 ed oggi quota a 5,92. Nonostante la sottovalutazione è un titolo che non preferiamo compare inq uanto il trend di lungo termine è ribassista. Rivaluteremo la posizione solo sopra 6,89 in chiusura mensile.

Newlat Food (MIL:NWL)

Il titolo è stato quotato il 29 ottobre 2019 a 5,80 e da quel giorno ha segnato un minimo a 5,69 ed un massimo a 6,56 ed oggi quota a 5,88. Comprare il titolo solo in chiusura giornaliera e settimanale superiore a 5,98 per forti rialzi di medio lungo termine.

 

Consigliati per te