Quali sono le proprietà che fanno della cipolla un farmaco naturale

Una mini guida per capire quali sono le proprietà che fanno della cipolla un farmaco naturale.

C’è chi la definisce come un “ortaggio povero”. Non a caso, è noto il detto “mangiare pane e cipolla”. Proprio per significare un piatto poverissimo, in termini di costo economico. Ma siamo poi così sicuri che, al costo ridotto, si associ pure una povertà di elementi nutritivi e fattori benefici? A dispetto del suo gusto piuttosto intenso, che va a braccetto con un’aroma spesso sgradito all’olfatto, la cipolla in realtà è molto ricca. Vediamo quindi di cogliere quali sono le proprietà che fanno della cipolla un farmaco naturale.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Antibiotico naturale

C’è chi decanta le lodi della cipolla come eccellente antibiotico di origine naturale. Alle volte è sufficiente applicare l’estratto di cipolla sull’epidermide per debellare vari batteri che sono all’origine di infezioni della pelle. Lo sciroppo ricavato dalla cipolla è addirittura anche un ottimo espettorante.

Può quindi essere sufficiente addizionare un cucchiaio di questo sciroppo, con un po’ di miele, per ottenere un rimedio ideale contro certe affezioni respiratorie. La cipolla si rivela, altresì, un buon decongestionante della faringe. C’è pure chi dichiara di fare dei veri e propri gargarismi, con brodo di cipolla, per decongestionare la faringe e le tonsille infiammate.

Virtù varie

I prodotti naturali a base di cipolla si sono rivelati poi molto efficaci come ipotensori, ma anche come diuretici e depurativi. Viene consigliato l’uso di concentrato di cipolla anche a chi soffre di trombosi, perché fluidifica il sangue e ne facilita la circolazione. Può essere anche un valido vermifugo. Sembra inoltre che la cipolla riesca ad abbassare il livello di glucosio nel sangue. Oltre a tutto questo, l’estratto di cipolla è considerato pure un tonificante dell’apparato digerente e dell’organismo in generale.

Depurazione

La cipolla è altresì un disintossicante del fegato, in quanto lo depura stimolandone, al contempo, la funzione metabolica. Sembra inoltre che riesca a normalizzare la flora intestinale, oltre ad essere un antianemico e un “portatore sano” di ferro e oligoelementi. E dulcis in fundo, c’è chi attribuisce alla cipolla pure un potere afrodisiaco. Della serie: chi più ne ha, più ne metta, sempre però dietro un’accurata consulenza medica!

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te