Quali sono le probabilità secondo gli analisti che nel 2021 ci sarà un ribasso dei mercati azionari?

Ultimamente i mercati hanno dimostrato di attraversare alcune fasi di debolezza. Ma quali sono le probabilità secondo gli analisti che nel 2021 ci sarà un ribasso dei mercati azionari? In realtà parlare di ribasso, almeno per il momento e in virtù delle varie previsioni degli operatori, è potenzialmente prematuro. Infatti la maggior parte degli esperti è tendenzialmente ottimista sul prossimo futuro.

Da Goldman Sachs a BlackRock

La stessa Goldman Sachs ha recentemente confermato che attualmente non si individuano, sui mercati USA, indizi che possano far pensare ad una bolla. Inoltre, come è noto a chi opera sui mercati, i ritracciamenti sono spesso un’utile occasione di acquisto. Un esempio arriva proprio da BlackRock che nelle ultime settimane ha confermato un aumento della propria esposizione sull’azionario cinese. Una strategia che, come dichiarato dalla banca di investimenti, rientra in un panorama più ampio che vede nell’azione della FED uno dei punti cardini. L’altro, invece, è rappresentato proprio dagli USA in generale che saranno la colonna portante di un’economia mondiale che, in futuro, sarà polarizzata su due fronti. Per la precisione: USA e Cina. Nello specifico, fanno sapere da BlackRock, si tratta di osservare la Cina come potenza a sé stante e non come elemento del più variegato panorama emergente.

Quali sono le probabilità secondo gli analisti che nel 2021 ci sarà un ribasso dei mercati azionari?

Tornando però alla domanda iniziale e cioè quali sono le probabilità secondo gli analisti che nel 2021 ci sarà un ribasso dei mercati azionari, non si può ignorare l’andamento di altri asset di investimento. Platino e palladio sono recentemente finiti nel mirino degli investitori. Il motivo è l’aumento della richiesta in arrivo dal settore industriale. In un’economia fondata sull’idrogeno, come pare sarà quella del futuro, il platino svolge un ruolo fondamentale. Stesso discorso per un secondo metallo sconosciuto ai più: il rodio. Per quanto riguarda il palladio, più volte si è insistito sul sul fatto che è un componente essenziale per le marmitte catalitiche. Partendo da questo presupposto si possono prendere in considerazione anche le previsioni di vendita di auto elettriche. In questo caso alcuni nomi come Tesla che potrebbero essere particolarmente avvantaggiate.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te