Quali sono le lampade che bisogna avere nel proprio salotto per illuminare la zona tv e renderlo una vera e stupenda stanza relax

Il salotto è una delle stanze dove si trascorre la maggior parte del tempo in casa.
Soprattutto in quest’ultimo periodo sono tante le sere in cui ci si accomoda sul divano per scegliere la serie tv del momento e per concedersi un po’ di svago.
Dopo aver scelto cosa guardare ci si chiede spesso se sia il caso di lasciare accesa la luce.

Con questa mini guida vi mostreremo quali sono le lampade che bisogna avere nel proprio salotto per illuminare la zona tv e renderlo una vera e stupenda stanza relax.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Campo visivo

Quando si torna a casa dopo il lavoro non si vede l’ora di mettersi comodi per guardare quel film che non si è riusciti a vedere al cinema o l’episodio della serie tv preferita.
Non appena tutto è pronto per questo piacevole momento di relax, molta gente pensa che spegnere le luci e guardare il film al buio sia la scelta migliore.
In realtà non è proprio così.

Il salotto, per quanto possa essere grande, non è di certo una sala cinematografica e le dimensioni dello schermo del televisore non saranno mai come quelle dello schermo del cinema. Durante la visione di un film a casa, il nostro campo visivo non si limita a guardare soltanto lo schermo ma nota tutto ciò che si trova intorno.

Di conseguenza, i nostri occhi tenderanno a sforzarsi per osservare tutto quello che rientra nel proprio campo visivo.

Quale luce scegliere per avere il massimo del relax

È quindi necessaria un po’ di luce ma senza esagerare.
Infatti, scegliere una tipologia di luce molto forte affaticherebbe gli occhi allo stesso modo del buio. Inoltre, tenderebbe anche a distrarci durante la visione del film.

Dunque, quali sono le lampade che bisogna avere nel proprio salotto per illuminare la zona tv e renderlo una vera e stupenda stanza relax?

Per rendere il proprio salone un luogo con atmosfera soffusa o rilassante le luci non devono mai puntare direttamente sullo schermo.
Questo infatti causerebbe un fastidioso riflesso che non permetterà di godersi a pieno le immagini sullo sfondo.

Anche il punto in cui collocare le lampade è molto importante: posizionandole dietro la tv, verso il basso o sulle pareti adiacenti al televisore si creerà una piacevole atmosfera.

Scegliere lampade a sospensione o lampade a parete si rivelerà una scelta vincente sia in termini di design d’arredo che di proiezione di luce.
Anche gli applique o le lampade da tavolo possono essere prese in considerazione.

Quest’ultime, se riposte su mensole installate sopra il televisore, creeranno una tipologia di luce in grado di mettere in risalto solo la zona da noi prescelta.

Consigliati per te