Quali sono le infrazioni al Codice della Strada più comuni e le relative sanzioni

Per avere un’idea di quali sono le infrazioni a cui possiamo andare incontro nel condurre il nostro veicolo, è utile accedere ad una visione schematica del Codice della Strada. Quindi, si ci chiederà: quali sono le infrazioni al Codice della Strada più comuni e le relative sanzioni? E’ bene conoscere almeno le situazioni più frequenti e le multe che potremmo ricevere per aver tenuto determinati comportamenti, spesso ricorrenti.

Vediamo, quindi quali sono le infrazioni al Codice della Strada più comuni e le relative sanzioni.

a)L’articolo 80 CDS prescrive la mancata revisione del veicolo. La sanzione in tal caso è pari ad euro 169;

Prova il Trading iBroker in TradingView con una Demo Gratuita e dati in tempo reale.
Attivabile subito.

PROVALA ORA!

b)L’art. 116, sanziona la guida senza patente . La sanzione prevista sarebbe di euro 5000 per il conducente. Invece, euro 389 sono comminate come sanzione pecuniaria al proprietario del veicolo per incauto affidamento;

c)L’art. 126 CDS, sanziona la patente non rinnovata. Quivi la sanzione è di euro 155, unitamente al ritiro della patente come sanzione accessoria.

d)L’art. 115 CDS, prevede la guida con un braccio rotto (o simili), cioè, la mancanza temporanea di requisiti fisici e/o psichici, sanzionata con multa di euro 85;

e)L’art. 157 del CDS, prescrive il divieto di sosta. La corrispettiva sanzione pecuniaria è pari ad euro 41;

f)L’art. 157 del CDS, prevede l’atto di tenere il motore acceso durante la sosta, sanzionata con la multa di euro 218

g)L’art. 157 del CDS prevede la mancata esibizione del disco orario, la cui multa è di euro 41;

Altri casi più comuni

h)L’art. 142 del CDS, prevede l’eccesso di velocità (fino a 40 km/h), sanzionato con multa di euro 169;

i)Sempre l’art. 142 del CDS, prescrive l’eccesso di velocità (tra i 40 e i 60 km/h) ove la sanzione è fissata in euro 532 più la sospensione della patente da 1 a 3 mesi. Per i neopatentati la sospensione va da 3 a sei mesi. In caso di recidiva c’è la sospensione della patente da 8 a 18 mesi.

l)L’art. 142 del CDS, prescrive anche l’eccesso di velocità (oltre i 60 km/h), sanzionata con multa di euro 829 più la sospensione della patente da 6 a 12 mesi. In caso di recidiva c’è la revoca della patente.

m)L’art. 9 ter del CDS, prevede la guida pericolosa (es. gara di velocità non autorizzata) cui corrisponde la multa di euro 5000 più, se del caso, l’arresto;

n)L’art. 171 del CDS prevede la guida senza casco, punita con multa di euro 81 più il fermo del veicolo;

o)L’art. 172 del CDS, prevede la guida senza cinture di sicurezza, punita con euro 81 di multa (in caso di recidiva c’è la sospensione della patente);

p)L’art. 173 prevede la guida con uso di cellulari, la cui sanzioni è pari ad euro 161 (in caso di recidiva c’è la sospensione della patente). L’art. 173 del CDS prevede la guida senza lenti (con obbligo sulla patente) per cui la sanzione è di euro euro 81.

q)L’art. 186 del CDS, prescrive la guida in stato di ebbrezza. In questo caso la sanzione varia in base al tasso di alcool nel sangue. Comunque, la sanzione minima è di 532 euro più la sospensione della patente.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.