blank

Quali sono le condizioni per vedere triplicare le quotazioni di Pininfarina?

Quali sono le condizioni per vedere triplicare le quotazioni di Pininfarina? Perché nonostante le pessime performance borsistiche degli ultimi anni il titolo ha ancora qualche possibilità di ripartire al rialzo e dare soddisfazioni ai suoi azionisti.

Dal punto di vista dei fondamentali il titolo è sopravvalutato e al momento non ci sono motivi validi per puntare sulle azioni dello storico marchio. L’unico aspetto interessante è rappresentato dall’indice di liquidità immediato e di lungo termine. In entrambi i casi, infatti, l’indice è superiore a uno, per cui la società non ha alcun problema a onorare le pendenza sia nel breve che nel lungo termine.

Quali sono le condizioni per vedere triplicare le quotazioni di Pininfarina? Ce lo dice l’analisi grafica

Il titolo azionario Pininfarina (MIL:PINF) ha chiuso la seduta del 15 febbraio a quota 1,09 euro in ribasso del 0,46% rispetto alla seduta precedente.

Come si vede dai grafici seguenti, ormai da inizio 2020 il titolo si muove in uno stretto trading range che non permette di definire con precisione quale sarà il futuro movimento del titolo.

Per renderci conto dell’incertezza che caratterizza Pininfarina basti pensare che la tendenza in corso è rialzista, ma il segnale dello Swing Indicator è ribassista.

L’unico modo per non rimanere incastrati in posizioni perdenti è quello di individuare i livelli oltre i quali le quotazioni potrebbero dare vita a importanti movimenti direzionali

Gli esperto del nostro Ufficio Analisi hanno individuato sia sul settimanale che sul mensile i livelli chiave da monitorare su Pininfarina in chiusura di time frame.

Sul settimanale i livelli chiave da monitorare sono 1,07-1,14 euro, mentre sul mensile 1,075-1,235 euro.

Gli obiettivi rialzisti/ribassisti nel caso di entrambi gli scenari sono indicati in figura dalle linee continue/tratteggiate.

Time frame settimanale

pininfarina

Pininfarina: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

pininfarina

Pininfarina: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Approfondimento

La tendenza dei mercati è rialzista fino a quando non verranno rotti determinati supporti

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te