Quali sono i tempi per fare ottimi affari quando si fa spesa al mercato?

Magari nei mercati che si è soliti frequentare non si vivranno avventure come quelle filmate ne “Il magico mondo di Amelie”, ma qualche cosa di buono può accadere. Ora poi che si sta tutti più attenti agli sconti e alle offerte sui banchi alimentari, saper aguzzare la vista nei meandri delle bancarelle, può tornare utilissimo. Considerato però che questa è l’era della grande distribuzione e dei centri commerciali, forse non tutti si sentono “animali” da mercato. Va infatti anticipato che questo è un mondo dove vigono ben altre regole rispetto a quelle in uso nei supermercati. Quindi è bene capere come muoversi. Vediamo quindi quali sono i tempi per fare ottimi affari quando si fa spesa al mercato.

Il tempo dell’esplorazione

Individuato qual è il giorno di mercato, va messo in conto un preliminare giro di ricognizione. Ogni mercato è infatti organizzato in modo differente, quindi se non si conosce come è dislocato, è bene giocare d’anticipo. Il primo “colpo di genio” consiste nel fare un giro al momento dell’apertuta del mercato. Orario che, solitamente, va dalle 8:00/8:30 alle 9:00. Questo è un tempo ottimale per avere una panoramica generale dei prezzi e delle offerte speciali della settimana. Peraltro, essendo il mercato suddiviso per aree merceologiche, sarà piuttosto facile mettere a confronto i prezzi dei prodotti d’interesse.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Ebbene, una volta individuata la bancarella più conveniente o dove riteniamo ci sia il miglior rapporto qualità-prezzo, sarebbe opportuno mettersi in stand-by col portafogli. A meno che non si sia puntata una bancarella con pochi prodotti che, nel corso della mattinata, potrebbero andare esauriti. È questo il caso dei prodotti “di nicchia” regionali. Si pensi a certi tipi di mozzarelle, o di pani, o anche prodotti dolciari caratteristici. Fatta questa eccezione, per tutto il resto è meglio posticipare i tempi di acquisto.

Quali sono i tempi per fare ottimi affari quando si fa spesa al mercato?

Il tempo giusto per spuntare maggiori sconti sui prezzi è invece quello a ridosso della chiusura. Per cui, tempo permettendo, non sarebbe male trovarsi in zona mercato una mezz’ora prima della chiusura. Quindi indicativamente, a seconda dei casi, tra le 12:30 e le 13:00. È questo infatti l’orario migliore per concludere affari al mercato. Le bancarelle stanno infatti ormai “sbaraccando” e spesso gli ambulanti di prodotti freschi e facilmente deperibili, hanno tutto l’interesse a disfarsi di parte delle loro merci. Non c’è quindi da stupirsi se si arriva a ribassi del 50 % e oltre. Ecco quindi quali sono i tempi per fare ottimi affari quando si fa spesa al mercato.

Quindi se si ha una famiglia numerosa, e una scorta più ampia non rischia di marcire, meglio anche dirigersi verso prodotti di ortofrutta in cassetta. Anche qui si possono spuntare ottimi sconti. Come del resto si possono fare affari se si è disposti ad acquistare prodotti più avanti con la maturazione. E poi va sempre ricordato che il mercato è ancora un posto dove conta il “a tu per tu”. Dove cioè l’ambulante ha tutto l’interesse a fidelizzare il cliente. Per cui, che si tratti di uno sconto maggiore o di un articolo in più in regalo, spesso c’è sempre un occhio di riguardo per i clienti che tendono a tornare. Cosa che nelle catene della grande distribuzione non è proprio possibile.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.