Quali sono i requisiti per ottenere l’assegno unico temporaneo per famiglie con figli minorenni

Dal primo luglio è possibile richiedere l’assegno unico temporaneo. Si tratta di un bonus con una durata prestabilita di sei mesi che accompagnerà numerose famiglie italiane con figli a carico.
Il decreto legge n.79 dell’8 giugno 2021 fissa tutti i requisiti ISEE, gli importi prestabiliti e i beneficiari del bonus. Vediamo insieme quali sono.

Quali sono i requisiti per ottenere l’assegno unico temporaneo per famiglie con figli minorenni

Nonostante l’obiettivo di questo assegno unico sia quello di sostituire gradualmente tutte le precedenti misure di sostegno alla genitorialità, questo si presenta come incentivo alla natalità. Anche chi percepisce il reddito di cittadinanza, infatti, potrà farne richiesta.

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Da oggi e fino al 31 dicembre, i titolari di partita Iva, gli incapienti, i disoccupati e i lavoratori autonomi potranno ricevere un assegno mensile per ciascun figlio minore a carico. La cifra si aggira, in media, intorno ai 167 euro al mese per ogni figlio a carico. Potranno altresì farne richiesta i lavoratori dipendenti che non possono beneficiare degli assegni del nucleo familiare e coloro i quali percepiscono il reddito di cittadinanza.

Il primo requisito è quello di essere genitori di figli minori a proprio carico. Bisogna essere cittadini italiani o europei con regolare permesso di soggiorno. È necessario, inoltre, risiedere in Italia da almeno due anni consecutivi ed avere il domicilio nel Paese per tutta la durata del beneficio. Per i lavoratori dipendenti è necessario avere un contratto di lavoro a tempo indeterminato o determinato con durata minima di sei mesi.

Come fare domanda

L’assegno unico temporaneo è incompatibile con gli assegni al nucleo familiare. Chi usufruisce di quest’ultimi, potrà soltanto godere di un aumento degli importi. In favore dei nuclei familiari fino a due figli, si avrà un aumento di 37,50 euro per ciascun figlio. Se la famiglia è composta da almeno tre figli, l’aumento corrisponderà a 55 euro.

Gli importi dell’assegno unico temporaneo sono variabili e vengono calcolati sulla base dell’ISEE familiare e dal numero di figli a carico. Si va da un bonus minimo di 30€ ad uno massimo di 217,80 euro.

Da oggi le piattaforme saranno attive e si potrà effettuare la domanda per l’assegno unico tramite il sito web dell’Inps, essendosi prima autenticati tramite SPID,CNS,CIE o pin. Si potrà chiamare il Contact Center Integrato dell’Inps al numero verde gratuito da rete fissa 803.164 o usufruire dei servizi offerti dai vari patronati.

Ecco spiegato quali sono i requisiti per ottenere l’assegno unico temporaneo per famiglie con figli minorenni e come fare domanda.

Approfondimento

In arrivo dal 1° luglio l’aumento in busta paga ed ecco come ottenerlo.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te