Quali sono i modi per guadagnare online?

Soprattutto in questo periodo in cui uno dei maggiori problemi è rappresentato dal lavoro che si perde, che viene sospeso o è in bilico, un’entrata fissa farebbe proprio comodo.

In questo articolo indicheremo quali sono i modi per guadagnare online. Si tratta di attività che se non consentono di ottenere enormi guadagni, quantomeno ci assicurano un’entrata costante che può essere vitale in momenti di difficoltà. O, quantomeno, utile in momenti migliori, consentendoci di arrotondare.

Possibilità lavorative su internet

Ebbene, sapremo oramai che il mondo virtuale ha integrato quello reale. E che online si può acquistare e reperire di tutto. Inoltre, si possono trovare anche possibilità lavorative.

Basti pensare all’e-commerce, ai sondaggi retribuiti, alle affiliazioni ecc. Ma veniamo a trattare, più nel dettaglio, quali sono i modi per guadagnare online.

Il primo consiste nell’aprire un sito di e-commerce. Ossia un negozio online in cui vendere i propri prodotti o quelli altrui. Il tutto con un piccolo investimento di base iniziale. Si pensi che per aprire uno shop online con Shopfy servono solo 29 dollari al mese, per utilizzare la versione di base.

Negli ultimi tempi, uno dei fenomeni più in voga è il dropshipping, che è la vendita di prodotti altrui a prezzi più alti. Tuttavia, per intraprendere questo tipo di commercio, è consigliabile fare prima una ricerca di mercato, per capire quali sono i prodotti più richiesti dagli utenti e quindi più vendibili.

La seconda modalità per guadagnare online consiste nel creare un blog. In esso si può parlare degli argomenti che si conoscono bene. In tal caso, se ci si fa notare su internet è possibile monetizzare il blog, inserendo degli annunci pubblicitari. Uno dei modi per farlo è offerto da Google Adsense che ci consente di inserire dei banner creati e pagati dagli inserzionisti, che vogliono promuovere i loro prodotti.

A questo punto, inseriti i banner, i nostri guadagni possono variare in base a diversi fattori, tra cui il numero di click sull’annuncio da parte dei visitatori del blog.

Altri modi per guadagnare online. Le affiliazioni

Simile al metodo da ultimo spiegato, è quello di guadagnare usando l’affiliate marketing. Anche in questo caso, se il nostro sito è molto frequentato, potremo inserirvi degli annunci pubblicitari, in modo da ottenere una commissione ogni volta che un utente acquista il prodotto. Tra i network di affiliazione più utilizzati abbiamo Amazon, Rakuten, ClickBanck, MaxBounty, ecc.

Altro modo, poi, è quello di vendere delle competenze professionali. A tale scopo vi sono delle piattaforme dedicate, alle quali si ci può iscrivere, creando un profilo personalizzato, per farsi commissionare dei lavori. In alternativa, si possono fornire consulenze su Skype, a pagamento, stabilendo preventivamente delle tariffe e delle modalità di accredito delle commissioni.

Un quarto modo è rappresentato dalla possibilità di scrivere un ebook, che è come scrivere un libro ma in formato digitale. Per ottenere un maggior successo, il libro può essere scritto in una lingua parlata in tutto il mondo ,come l’inglese. Infine, detto libro va venduto su un sito che, nella specie, può essere Amazon.

Partecipare ai sondaggi

Un sesto e ultimo modo per guadagnare online è quello di partecipare ai sondaggi. Questa modalità non richiede alcuna competenza e quindi va bene per tutti. Si tratta, infatti, di rispondere a dei quesiti che riguardano per lo più le abitudini dei consumatori. Vi sono numerosi siti che se ne occupano. Si pensi a Nielsen, LifePoint, Toluna, Bidoo e tanti altri.

Consigliati per te