Quali sono i familiari a carico e fino a quando i figli vanno indicati nel 730?

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Nel 730 per determinare la fascia di reddito di appartenenza occorre sapere se i figli che rientrano fra i familiari a carico debbano essere indicati. Bisogna conoscere i limiti di età quando cioè un figlio non è più a carico e quando spettano le detrazioni Irpef. Si conferma imprescindibile la consultazione del Testo Unico delle Imposte sui Redditi (Tuir) alla luce degli aggiornamenti che la Legge 160/2019 ha introdotto.

Nello specifico l’art. 4 del Titolo I, capo I del Tuir fornisce disposizioni in merito a coniugi e figli minori ai fini dell’individuazione del reddito. Ciò torna utile per capire quali sono i familiari a carico e fino a quando i figli vanno indicati nel 730. In particolare, preme sapere quale sia la situazione reddituale degli eventuali familiari a carico e se la stessa ha subito mutamenti nel corso del tempo. Le informazioni aggiornate servono a ricalcolare i limiti di reddito e la spettanza delle detrazioni cui il contribuente ha diritto secondo l’articolo 12 del Tuir.

Che aspetti? Scopri il trading coi CFD con iBroker
con una demo gratuita con dati in tempo reale e perfettamente funzionante

Provala subito!

Quali sono i familiari a carico e fino a quando i figli vanno indicati nel 730?

Per quanto possano risiedere in un Paese estero o non convivere con il dichiarante i familiari a carico sono anzitutto il coniuge e i figli. Per coniuge si deve intendere il marito o la moglie non separato e per figli anche quelli adottivi, affidati o naturali riconosciuti. Pertanto sono da ritenersi a carico i figli del contribuente al di là dei limiti di età e dall’essere o meno studenti.

A carico del contribuente possono figurare anche altri familiari che convivono e ricevono da quest’ultimo assegni di mantenimento. Si pensi al coniuge separato, a genitori, generi, nuore, fratelli, sorelle, discendenti dei figli, nonni e nonne. A livello fiscale risultano a carico i familiari la cui condizione reddituale su base annua si attesta al di sotto dei 2.840,51 euro lordi. Stando all’articolo 1 della Legge 205/2017 se nel nucleo familiare figurano figli di età inferiore a 24 anni la soglia sale a 4000 euro.

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te