Quali sono gli errori da evitare nel fare lo shampoo

Lavarsi i capelli è un gesto talmente comune che sembra impossibile, anche solo ipotizzare, che possa essere effettuato in maniera poco corretta. E invece è proprio così! Vediamo, quindi, quali sono gli errori da evitare nel fare lo shampoo.

Utilizzare troppo shampoo

Il più comune è quello di utilizzare troppo prodotto. La schiuma, di solito, dà un’impressione di pulizia, quindi tendiamo ad usare più shampoo di quanto non sia effettivamente necessario.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

La dose corretta è di una noce per i capelli corti, mentre tre noci sono più che sufficienti per i capelli lunghi.

L’utilizzo del balsamo

Un altro errore riguarda l’utilizzo del balsamo. Quest’ultimo, infatti, va applicato sui capelli dai ¾ della loro lunghezza.

Bisogna evitare di spalmare il prodotto sulla cute e sulle le radici, altrimenti la nostra chioma apparirà oleosa una volta asciutta.

Inoltre, il balsamo va steso con il pettine. Precisamente quello a denti stretti per i capelli lisci, e quello a denti larghi in caso di capigliature ricce.

Massaggiare la cute

Molto frequente è anche l’errore di non massaggiare abbastanza la cute dopo avervi versato lo shampoo.

Il segreto della nonna consigliava di massaggiare con i polpastrelli la testa fino alla scomparsa della schiuma.

Importantissimo è anche procedere con un risciacquo accurato dei capelli. Dobbiamo, cioè, tenere la testa sotto il getto di acqua per almeno tre minuti e prestare particolare attenzione alla base del collo dove si annidano residui di shampoo e balsamo.

Un trucco per ottenere capelli lucidi e fluenti

Un trucco tramandato dalla tradizione suggerisce di applicare il balsamo, o la maschera, e di indossare una cuffia, così da ottenere capelli lucidi e fluenti.

A questo punto, uscite, dalla doccia o dal bagno, dedicatevi alle vostre attività e dopo trenta minuti risciacquate la testa.

È importante ricordare che lo shampoo va applicato sui capelli ben bagnati, che siano stati almeno due minuti in acqua. Altrimenti risulterà troppo aggressivo.

L’ultimo risciacquo, inoltre, deve essere fatto con acqua fredda, in modo da permettere alle cuticole dei capelli di chiudersi ed essere ben difese durante l’asciugatura.

Confidiamo, dunque, di avervi fornito utili suggerimenti su quali sono gli errori da evitare nel fare lo shampoo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te