Quali operazioni effettuare sui mercati dopo la FED?

Dopo che la FED ha tagliato i tassi e dopo la conferenza di Powell, quali operazioni effettuare sui mercati?

Domani sono scadenze tecniche (le cosiddette 3 streghe) e solitamente in queste giornate i mercati tendono a mostrare accentuata volatilità.

Il trend multidays degli indici azionari internazionali  si è portato in un’area di tendenza rialzista ma questo non significa che ci possano essere dei ritracciamenti fra oggi e domani (con estensioni fino a lunedì)  prima di ripartire al rialzo.

Cosa sono le scadenze tecniche?

Il terzo venerdì di ogni mese scadono le opzioni. Ad ogni scadenza trimestrale: marzo, giugno, settembre e dicembre scadono sia i futures sugli indici azionari che le opzioni.

Per questo motivo in queste date, il cambio scadenze e aggiustamenti di portafogli (soprattutto dei fondi comuni e gestori) portano a possibili alti e bassi intraday.

Da ora in poi quindi le nostre analisi verranno stilate sui futures scadenza dicembre.

Quali operazioni effettuare sui mercati dopo la FED?

Per quanto riguarda i target e i movimenti attesi fino al 10 ottobre rinviamo alla lettura del seguente articolo (considerare le differenze fra le scadenze giugno e settembre).

Ora  andremo a  definire un possibile comportamento da tenere per effettuare operazioni  per chi vuole fare trading  da subito in ottica di 2/3 giorni ed oltre per il cambio Euro dollaro e per i futures dei mercati azionari europei più importanti e per lo S&P 500 index.

Euro dollaro

Mantenere posizioni Short in ottica multidays con Stop Loss a 1,1111.

Aprire Short di brevissimo solo in chiusura oraria inferiore a 1,1050  con Stop a 1,1066, con obiettivo primo a 1,0927 e poi 1,0850.

Ftse Mib Future

Aprire Long solo in chiusura oraria superiore a 21.795  con Stop a 21.635  ed obiettivo primo a 22.080. Il trend plurigiornaliero è ancora rialzista e potrà cambiare solo con chiusura giornaliera e poi settimanale inferiore ai 21.660.

Dax  Future

Aprire Long solo in chiusura oraria superiore a 12.400  con Stop a 12.363  ed obiettivo primo a 12.479 e poi 12.535. Il trend plurigiornaliero è ancora rialzista e potrà cambiare solo con chiusura giornaliera e poi settimanale inferiore ai 12.162.

Eurostoxx  Future

Aprire Long solo in chiusura oraria superiore a 3.521  con Stop a 3.511  ed obiettivo primo a 3.539 e poi 3.549. Il trend plurigiornaliero è ancora rialzista e potrà cambiare solo con chiusura giornaliera e poi settimanale inferiore ai 3.462.

S&P 500

Aprire Long solo in chiusura oraria superiore a 3.006  con Stop a 2.977  ed obiettivo primo a 3.025 e poi 3.043. Il trend plurigiornaliero è ancora rialzista e potrà cambiare solo con chiusura giornaliera e poi settimanale inferiore ai 2.956.

Come tradare in attesa della BCE mercati, le valute, commodities e i titoli azionari? Con quali strumenti? Rivolgiti al call centre di Tickmill per chiedere come fare

Fai il tuo trading con Tickmill

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te