Quale titolo comprare fra Mediaset e Mondadori?

Quale titolo comprare fra Mediaset e Mondadori? Entrambi fanno parte della galassia Berlusconi. Qual è il più conveniente e quale quello che potrebbe salire di più rispetto all’altro.

Facciamo prima una premessa sul Ftse Mib Future.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Ci sono tutte le condizioni per vedere quest’indice azionario salire di diversi punti percentuali anche nel breve termine. Al momento, questa view rimarrà intatta fino a quando non si assisterà a chiusure settimanali inferiori a 25.695.

Torniamo al nostro argomento principale.

Mediaset, attualmente capitalizza circa 3 miliardi di euro ed opera principalmente nel settore televisivo in Italia e in Spagna. Mondadori, invece, capitalizza circa 498 milioni di euro e si occupa dell’editoria di libri e riviste in Europa.

Quale titolo comprare fra Mediaset e Mondadori?

Il titolo Mediaset (MIL:MS) ha chiuso la giornata di contrattazione del 31 agosto al prezzo di 2,64 in ribasso dell’1,21% rispetto alla seduta precedente. Da inizio anno, ha segnato il minimo a 1,839 ed il massimo a 2,939. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore a 2,56, i prezzi potrebbero continuare a salire in poche settimane verso l’area di 2,93  e poi 3,25 entro i prossimi 3/6 mesi. Nel breve, pericolosa una chiusura giornaliera inferiore a 2,636. Fair value stimato dal nostro Ufficio Studi a 3,50 euro per azione. Le raccomandazioni degli altri analisti (15 giudizi) stimano invece un fair value intorno al prezzo di 2,65.

Il titolo Mondadori  ha chiuso la seduta del 31 agosto al prezzo di 1,868 euro in ribasso del 2,20% rispetto alla seduta precedente. Da inizio anno, ha segnato il minimo a 1,324 ed il massimo a 2,01. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore a 1,668, i prezzi potrebbero continuare a salire in poche settimane verso l’area di 2,01 e 2,25/2,44 entro i prossimi 3/6 mesi. Nel breve, pericolosa una chiusura giornaliera inferiore a 1,856. Fair value stimato dal nostro Ufficio Studi a 2,50 euro per azione. Le raccomandazioni degli altri analisti (3 giudizi) stimano invece un fair value intorno al prezzo di 2,72.

Giudizio

Entrambi i titoli sembrano avere ottimi fondamentali e potrebbe riservare sorprese positive ai loro azionisti di medio lungo termine. Il nostro giudizio è molto positivo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te