Quale futuro per il quinto miglior titolo bancario italiano?

Nella classifica dei migliori titoli bancari italiani, ottenuta tenendo conto degli utili passati e futuri, del dividendo, della situazione finanziaria e della valutazione, Finecobank si colloca al quinto posto. Un aspetto negativo che contribuisce a penalizzare in classifica il titolo e la sua valutazione. D’altra parte negli ultimi anni Finecobank ha corso molto in Borsa battendo sistematicamente sia il settore di riferimento che il mercato italiano.

Quale futuro per il quinto miglior titolo bancario italiano secondo gli analisti? Il consenso medio è Outperform con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione di poco inferiore al 15%.

Calcolatore del reddito da investimenti
Calcola in soli 60 secondi quali dovrebbero essere i tuoi risparmi per affrontare una pensione confortevole. Se hai 350.000 € da investire, accedi al Calcolatore del reddito da investimenti e agli aggiornamenti periodici

Scopri di più

Che il futuro di Finecobank possa essere brillante si evince anche dai dati sulla raccolta di settembre che è stata positiva per 545 milioni di euro di euro, in rialzo del 176% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Da inizio anno, invece, l’aumento è stato del 46%.

Quale futuro per il quinto miglior titolo bancario italiano secondo l’analisi grafica e previsionale?

Il titolo FinecoBank  (MIL:FBK) ha chiuso la seduta del 22 ottobre invariato, a quota 11,57 euro,  rispetto alla seduta del giorno precedente.

Nel breve periodo la tendenza in corso è ribassista, ma la cosa non deve preoccupare per due motivi. Il primo è che le quotazioni potrebbero scendere fino a un supporto in area 11,2 euro che già in passato ha frenato la discesa e fatto ripartire al rialzo la tendenza. Il secondo è che il prezzo di Finecobank si trova molto vicino a una resistenza (area 11,69 euro) rotta la quale si avrebbe un’inversione rialzista. Ci troviamo, quindi, in una situazione non critica.

Nel medio/lungo periodo, invece, la tendenza in corso è rialzista e c’è spazio per un potenziale rialzo del 60% rispetto ai livelli attuali. Per non restare incastrati in posizioni perdenti bisogna monitora il livello in area 10 euro in chiusura di settimana. Una chiusura inferiore a questo livello, infatti, farebbe  girare al ribasso la tendenza in corso.

Time frame giornaliero

finecobank

Finecobank: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Time frame settimanale

finecobank

Finecobank: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Time frame mensile

finecobank

Finecobank: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Approfondimento

Quale sarà il futuro di Mediobanca dopo l’elezione del nuovo consiglio di amministrazione?

Consigliati per te