Puntare sul cambio sterlina dollaro per operazioni short di breve e medio termine

Il cambio sterlina ha chiuso la scorsa settimana di contrattazione a 1,3106.

Fino ad oggi, il massimo annuale è stato a 1,4377 il 17 aprile ed il minimo a 1,2957  il 19 luglio.

Fra i mesi di gennaio ed aprile in area 1,4350 si era formato un doppio massimo con obiettivo di medio periodo in area 1,31 ca.

Obiettivo perfettamente centrato. Ora c’è da chiedersi se questo ribasso possa rappresentare o meno un’opportunità di ingresso long di lungo termine.

Scenario   di lungo termine

Legenda

Sopra 1 Long Sotto 2 Short Fra 1 e 2 lateralità

1,5510

1,4711

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno verso area 1,4711 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Rialzi strutturali solo sopra 1,5510.

Strategia operativa

Finchè verrà mantenuto al ribasso l’area 1,4711 si presuppone il raggiungimento di area 1,20 nei prossimi 12 mesi.

Scenario  di breve medio termine

Legenda

Sopra 1 Long Sotto 2 Short Fra 1 e 2 lateralità

1,3330

1,3255

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno verso area 1,3255 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Rialzi strutturali solo sopra 1,3330.

Strategia operativa

Finchè verrà mantenuto al ribasso l’area 1,3255 (obiettivo di possibili rimbalzi) si presuppone il raggiungimento di area 1,2855/1,2693 nei prossimi 30 giorni.

Come al solito si procederà per step.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te